F1 | Sesto motore per Bottas: 5 posizioni di penalità ad Austin

Valtteri Bottas è stato penalizzato con 5 posizioni da scontare in griglia al GP degli Stati Uniti di F1 per aver introdotto il sesto motore termico della sua stagione.

F1 | Sesto motore per Bottas: 5 posizioni di penalità ad Austin

Valtteri Bottas inizia il fine settimana di gara ad Austin, sede del Gran Premio degli Stati Uniti, nel peggiore dei modi. Infatti il pilota Mercedes dovrà scontare una penalità di 5 posizioni in griglia di partenza per aver montato il sesto motore termico della sua stagione.

La nuova unità è stata usata immediatamente nel primo turno di prove libere del GP degli USA, dunque è stato smarcato e introdotto nella rotazione, portando automaticamente in penalità il finlandese.

E' necessario sottolineare come per Bottas questo sia il terzo motore nuovo in 4 gran premi. Ricordiamo che la quarta unità era stata montata a Monza, poi la quinta a Sochi, in Russia. Qui arriva la sesta.

 

A rendere ufficiale il cambiamento del motore termico sulla W12 numero 77 è arrivato il documento della FIA, in cui è evidente come Bottas - così come George Russell e Sebastian Vettel, entrambi in penalità - abbia aggiunto un altro motore nuovo.

La regola legata all'utilizzo dei motori dice che con l'utilizzo del quarto motore termico stagionale si incorre a 10 posizioni di penalità in griglia. Dal quinto in poi le posizioni da scontare sono 5 e, per Bottas, questo sarà addirittura il sesto. Ecco perché i commissari di gara gli commineranno una penalità di posizioni.

Leggi anche:

Per Lewis Hamilton, invece, ricordiamo che ha introdotto la quarta unità in Turchia, prendendo 10 posizioni di penalità in griglia che lo ha portato a partire dall'11esima posizione. Questo potrebbe essere un ulteriore campanello d'allarme per la rincorsa all'ottavo titolo del 7 volte iridato.

condividi
commenti
F1 | Austin, Libere 1: Mercedes in fuga, Ferrari positiva
Articolo precedente

F1 | Austin, Libere 1: Mercedes in fuga, Ferrari positiva

Articolo successivo

Wolff: "Problemi alle valvole pneumatiche? Str****te"

Wolff: "Problemi alle valvole pneumatiche? Str****te"
Carica i commenti