Sirotkin si accontenta del ruolo di tester alla Sauber

Sirotkin si accontenta del ruolo di tester alla Sauber

Dopo essere stato in lizza per un posto da titolare, il russo correrà ancora in World Series

Alla fine Sergey Sirotkin non è riuscito a guadagnarsi il tanto sognato volante in Formula 1 con la Sauber. Dopo mesi di voci relative al suo esordio nel Circus, vincolato però al conseguimento della Superlicenza, il giovane pilota russo alla fine è stato nominato solamente test driver, con la squadra di Hinwil che ha deciso di puntare sui più esperti Adrian Sutil ed Esteban Gutierrez (il messicano è stato confermato proprio oggi). "Abbiamo lavorato con Sergey fin dal mese di agosto ed è in grado di cominciare a vedere la Formula 1 da dentro. Ora si appresta a fare il passo successivo assumendo il ruolo di collaudatore. Ora continueremo a sostenerlo, permettendogli anche di ottenere la Superlicenza. Il nostro obiettivo infatti resta quello di prepararlo per il suo debutto in Formula 1" ha detto il team principal Monisha Kaltenborn. "Diventare il collaudatore della Sauber è una grande chance per me" ha detto il 19enne, che nell'ultima stagione ha corso in World Series by Renault. "Lavorerò sodo per migliorarmi e tirare fuori il massimo da questa opportunità. La Formula 1 è molto complessa, quindi è importante ottenere un'occasione come questa". Il 2014 lo vedrà ancora al via nel monomarca Renault: "Il mio obiettivo principale per l'anno prossimo, tuttavia, sarà la World Series by Renault, che è un campionato molto competitivo. Questo mi darà la possibilità di prepararmi ancora meglio verso il prossimo grande passo".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Sergey Sirotkin
Articolo di tipo Ultime notizie