Raikkonen: "La vittoria non fa alcuna differenza"

Il finlandese non vuole cambiare il suo approccio per il weekend del Gp della Malesia

Raikkonen:
Kimi Raikkonen arriva in Malesia da leader del Mondiale. Era dal 2008 che questo non accadeva al finlandese, ma il pilota della Lotus ci ha tenuto a precisare che non comporterà alcuna differenza nell'atteggiamento con cui si avvicinerà al Gp. Del resto, il Mondiale è iniziato solamente da una gara e sicuramente non è ancora il momento di cominciare a fare dei calcoli. "Non faremo niente di diverso rispetto alla gara scorsa o all'anno scorso. Essere leader non fa alcuna differenza nel modo in cui ci approcceremo al weekend: cercheremo solo di fare del nostro meglio e di raccogliere più punti possibile" ha detto "Iceman". Va detto però che quello di Sepang è un circuito che spesso è stato favorevole a Kimi (ha vinto nel 2003 e nel 2008), inoltre la Lotus dovrebbe presentare diverse novità per la E21. Dunque, le aspettative possono essere buone: "Non amo particolarmente il caldo e l'umidità di questo posto, ma la pista mi piace molto. Solitamente qui sono riuscito a fare delle buone gare e questa è la cosa che conta di più".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Kimi Raikkonen
Articolo di tipo Ultime notizie