Ericsson: "Esperienze che un rookie deve fare"

condividi
commenti
Ericsson:
Redazione
Di: Redazione
29 mar 2014, 12:47

Lo svedese parla così del suo incidente, ma è dispiaciuto per il lavoro extra che costerà alla Caterham

Ericsson:
Quella di oggi non è stata una giornata particolarmente fortunata per Marcus Ericsson. Il rookie della Caterham ha dovuto terminare anzitempo il terzo turno di prove libere a causa di una perdita d'olio sulla sua monoposto, ma il peggio doveva ancora venire per lui. Nei secondi conclusivi della Q1, sotto alla pioggia, ha infatti perso il controllo della sua CT05 alla curva 3 ed è finito a muro piuttosto violentemente, ma fortunatamente senza particolari conseguenze, se non per i meccanici, che dovranno ricostruire la vettura. Ecco il racconto dello svedese sull'accaduto: "Di giro in giro stavo prendendo sempre più confidenza, poi abbiamo fatto una sosta ai box per passare alle gomme intermedie, ma all'ultimo giro ho fatto un errore nel primo settore della pista ed ho sbattuto. Sono molto dispiaciuto per la squadra, che ora avrà tanto lavoro, ma questa è stata un'altra grande lezione per me con la prima uscita di pista importante. Anche questo comunque fa parte dell'esperienza che deve fare un rookie in Formula 1".
Articolo successivo
Raikkonen: "C'era davvero pochissima aderenza"

Articolo precedente

Raikkonen: "C'era davvero pochissima aderenza"

Articolo successivo

Anche la Lotus ha il "boomerang" nel T-tray

Anche la Lotus ha il "boomerang" nel T-tray
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Marcus Ericsson
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie