Sepang: confermate le due "DRS Zone" del 2014

Come ormai tradizione, i piloti potranno utilizzare l'ala mobile sul rettilineo di partenza e su quello opposto

Sepang: confermate le due

Come ormai tradizione, saranno due le "zone di sorpasso" in cui i piloti potranno attivare l'ala posteriore mobile in occasione del Gp della Malesia, che si disputerà questo fine settimana sul tracciato di Sepang.

La FIA ha deciso di confermare le stesse "DRS Zone" che furono utilizzate nella passata stagione: la prima sarà sul rettilineo principale del tracciato malese e la seconda su quello opposto, ovvere su quello che conduce dalla curva 14 alla curva 15.

Differenziati anche i due "detection point", ovvero i punti dove viene rilevato il distacco tra le vetture. Per la prima è fissato all'uscita della curva 15, mentre per la seconda subito dopo la curva 12.

Ricordiamo che nelle prove libere ed in qualifica il dispositivo può essere utilizzato liberamente in quei tratti di pista. In gara invece il distacco dalla vettura precedente deve essere inferiore al secondo.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie