Arrivabene: "Kimi deve solo concentrarsi di più"

Non vede un errore di strategia nell'eliminazione in Q2. Coccole per Vettel: "Ha fatto un giro da paura"

Arrivabene:

Maurizio Arrivabene sembra non voler essere davvero mai banale nelle sue dichiarazioni. Ovviamente il team principal della Ferrari è partito dichiarando tutta la sua soddisfazione per il secondo tempo di Sebastian Vettel, perché quella arrivata in Malesia è una prima fila che mancava da ben 38 Gp per il Cavallino.

"Io sono molto contento, perché Sebastian ha fatto davvero un giro da paura. Sono felice per lui, per la squadra e per tutti i ragazzi. Ci voleva un risultato così per dare la carica, ma ora ci dobbiamo concentrare sulla gara di domani" ha detto ai microfoni di Sky.

Poi però c'è stata una bella tirata d'orecchie per Kimi Raikkonen, perché secondo lui l'eliminazione in Q2 non è stata legata ad una cattiva gestione dei tempi: "Non è stato un errore di strategia, nel senso che lui è uscito ed era in quarta posizione, poi si è infilato in mezzo Ericsson. Resta il fatto che Ericsson che era davanti a lui ed Hamilton, che era subito dietro, sono passati. Lascio le conclusioni a voi".

La fiducia in "Iceman" resta immutata, anche se gli viene chiesta più attenzione: "Io ho sempre sostenuto che Kimi con una buona macchina può far bene, deve solo concentrarsi di più".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Kimi Raikkonen , Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie