Surer: "Bottas sarebbe un passo indietro per la Ferrari"

condividi
commenti
Surer:
Di: Matteo Nugnes
15 lug 2015, 11:38

Secondo l'ex pilota Kimi va sostituito, ma il suo connazionale non vale Felipe Massa, già scartato dal Cavallino

L'ex pilota di Formula 1 Marc Surer, oggi opinionista per la televisione tedesca è piuttosto convinto: la Ferrari deve chiudere il rapporto con Kimi Raikkonen a fine stagione. Secondo lui però il candidato numero uno a sostituirlo, ovvero il finlandese Valtteri Bottas, rappresenterebbe addirittura un passo indietro.

"Kimi è il numero due ideale. Non fa giochetti politici ed è sempre leale. Ma penso che questo non sia più il Kimi di qualche anno fa" ha detto Surer a Speed Week. Poi su Bottas ha aggiunto: "Per me Bottas è più lento di Felipe Massa, un pilota che la Ferrari ha scaricato due anni fa. Se prendono Bottas, fanno un passo indietro".

Nella sua idea il candidato ideale sarebbe un altro, ma a precludergli questa opportunità sarebbe la sua nazionalità: "Penso che la scelta migliore sarebbe Nico Hulkenberg, ma ho l'impressione che la Ferrari non voglia due tedeschi".

Prossimo articolo Formula 1
Renault: il nuovo motore cresce bene al banco prova

Previous article

Renault: il nuovo motore cresce bene al banco prova

Next article

Horner: "Avanti con Renault, ma nel 2017..."

Horner: "Avanti con Renault, ma nel 2017..."

Su questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Kimi Raikkonen , Nico Hulkenberg , Valtteri Bottas
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie