Todt: "Punti doppi? Non è un grande cambiamento"

Il presidente della FIA invita a spostare il focus sui cambiamenti tecnici e sulla riduzione dei costi

Todt:
Le squadre, i piloti e Bernie Ecclestone hanno già detto la loro sulla nuova regola introdotta dallo Strategy Group che prevede un punteggio dopo per l'ultimo Gp del Mondiale di Formula 1, nella giornata di ieri è arrivato anche il commento del presidente della FIA, Jean Todt. Il manager francese sembra convinto che non si tratti di una novità così radicale, nonostante abbia fatto storcere decisamente il naso a quasi tutto l'ambiente del Circus, con la convinzione che si sia un po' "venduto" l'aspetto sportivo in favore dello spettacolo. Todt invece pare meno rigido: "Ho sentito parlare molto della nuova regola del punteggio doppio, ma non mi sembra un cambiamento così grande se devo essere onesto. Credo che il tema più importante sia quello della riduzione dei costi in Formula 1. Un nuovo sistema di punti è solo un piccolo cambiamento, ma ci saranno sicuramente novità più radicali, come un calo dei consumi del 40%, quindi non capisco perchè si stia parlando tanto del punteggio" ha detto agli spagnoli di AS.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie