Hamilton: "Rosberg non corre in casa in Germania"

Lewis argomenta così la sua provocazione: "E' cresciuto a Monaco, quella è la sua gara di casa"

Hamilton:

Lewis Hamilton è tornato nella scia di Nico Rosberg, riducendo a soli 4 punti il distacco nei confronti del compagno di squadra. Il britannico della Mercedes, reduce dalla bella vittoria di Silverstone, non ha perso l'occasione di ricominciare a mettere un po' di pepe nella sfida con il figlio d'arte.

Quando gli è stato fatto notare che ad Hockenheim sarà Nico a giocare in casa, l'ex campione del mondo ha infatti risposto: "Se devo essere onesto, Nico non ha mai vissuto in Germania, quindi quella non è la sua gara di casa. Quando correvamo in kart non ho mai visto una bandiera tedesca accanto a lui, aveva quella di Monaco".

In ogni caso, che sia in casa o meno, l'unica cosa che sembra interessargli è batterlo: "E' cresciuto a Monaco, quindi quella è la sua gara di casa. Lui è tedesco, finlandese, monegasco e forse ancora qualcosa. Ho sempre tanto supporto comunque anche in Germania. In ogni caso è sempre bello provare a battere i tuoi rivali quando si sentono a casa".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Lewis Hamilton , Nico Rosberg
Articolo di tipo Ultime notizie