Brawn: "Non siamo ancora pronti per vincere"

Secondo lui però il passo avanti della Mercedes rispetto al 2011 è evidente

Brawn:
Ross Brawn sembra davvero convinto che questo possa essere l'anno della svolta per la Mercedes. Dopo un 2010 ed un 2011 avari di soddisfazioni, la squadra di Brackley sembra aver azzeccato la W03, una vettura che ha attirato l'attenzione in questi test di Barcellona. Per ammissione dello stesso Brawn, le cose per ora vanno davvero bene: "La cosa più importante è che non sembra che la vettura abbia problemi importanti, tutto pare funzionare nel modo giusto. Può anche essere che prima o poi scopriamo qualcosa che non va, ma per ora tutto va bene, quindi possiamo cominciare a concentrarci sulle prestazioni". Ma soprattutto rispetto al 2011 la situazione sembra decisamente più favorevole: "Sicuramente siamo in una posizione migliore rispetto a lo scorso anno. Abbiamo già messo insieme oltre 2.000 chilometri, mentre un anno fa di questi tempi non ne avevamo fatti neanche la metà. Penso che tutti ormai abbiano capito che quest'anno abbiamo qualcosa su cui lavorare". Quando gli è stato chiesto se c'è la possibilità di lottare per la vittoria fin dal Gp d'Australia, Brawn però ha abbassato il tiro: "Non siamo ancora pronti. Abbiamo ancora tanto lavoro da fare e credo che sia anche presto per esprimere giudizi in merito". D'altro canto però è convinto che entrambi i suoi piloti siano in grado di lottare al vertice: "Entrambi i nostri piloti sono capaci di vincere: non ho dubbi a questo riguardo. Noi dobbiamo dargli una vettura capace di farlo. Al momento non credo che lo sia ancora, ma è un grosso passo avanti rispetto a quella che avevamo 12 mesi fa".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Test di marzo a Barcellona
Circuito Circuit de Barcelona-Catalunya
Piloti Michael Schumacher , Nico Rosberg
Articolo di tipo Ultime notizie