F1 | Seconda reprimenda per Raikkonen: ora rischia una sanzione

Kimi Raikkonen ha ricevuto la seconda reprimenda in poco più di 24 ore per essere rientrato in pista dopo aver imboccato la pit entry. Alla terza sanzione dovrà scontare 10 posizioni di penalità in griglia.

F1 | Seconda reprimenda per Raikkonen: ora rischia una sanzione

Da zero a due reprimende in poco più di 24 ore. E' lo strano caso di Kimi Raikkonen, il quale, nel fine settimana che ospita in Gran Premio del Messico, si è messo in pericolo sanzione per le gare che mancano al termine della stagione 2021 di Formula 1 e della sua carriera.

Leggi anche:

Il pilota del team Alfa Romeo ha commesso un'altra infrazione a un giorno di distanza dalla prima. A renderla ufficiale è stato il documento numero 44 diramato alle ore 16:59 locali (Città del Messico, ndr) dai commissari di gara del Gran Premio del Messico.

Nel documento ufficiale è riportato come Raikkonen, nel corso delle Qualifiche del Gran Premio del Messico, abbia tagliato la linea e attraversato la zona pitturata dell'entrata della pit lane. Raikkonen è entrato nella pit entry e poi ha attraversato la zona pitturata, rientrando in pista prima dell'ingresso della pit lane.

Kimi Raikkonen e un rappresentante del team Alfa Romeo sono stati ascoltati dopo le Qualifiche, ma i commissari, dopo aver sentito quanto avevano da dire i due e aver visionato il filmato, hanno deciso di comminare una reprimenda al finlandese per aver infranto il capitolo IV dell'articolo 4d dell'appendice L e l'articolo 12.2.1.i.J del codice sportivo internazionale della FIA.

Per Kimi, come detto, si tratta della seconda reprimenda della stagione in poco più di 24 ore. Ciò significa che, qualora dovesse ricevere una terza reprimenda da qui al termine della stagione, sarà costretto a scontare una penalità di 10 posizioni in griglia di partenza.

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C41

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C41

Photo by: Andy Hone / Motorsport Images

condividi
commenti
F1 | Horner tuona: "Qualifiche rovinate da Tsunoda"
Articolo precedente

F1 | Horner tuona: "Qualifiche rovinate da Tsunoda"

Articolo successivo

Tsunoda: "Perez ha sbagliato, io non potevo sparire"

Tsunoda: "Perez ha sbagliato, io non potevo sparire"
Carica i commenti