Sauber: "Il quarto posto è solo un'illusione per noi"

Il patron del team elvetico è contento dell'inizio di stagione e spera di terminare sesto nel mondiale costruttori

Sauber:

Il team Sauber è certamente una delle sorprese più positive dell'inizio di stagione della Formula 1. Dopo un 2014 disastroso, ,sia dal punto di vista sportivo che sotto l'aspetto finanziario, a Hinwil hanno compiuto un ottimo lavoro nel corso dell'inverno e i primi frutti sono stati raccolti nelle tre gare d'apertura del Mondiale. 

Sono già diciannove i punti raccolti da Felipe Nasr e Marcus Ericsson, a fronte dello sconfortante "zero" dell'anno passato a opera di Esteban Gutierrez e Adrian Sutil. Ad oggi, la Sauber si trova in quarta posizione assoluta nella classifica dedicata ai Costruttori e per gli evetici si tratta di una grande soddisfazione, ma il patron del team - Peter Sauber - invita i suoi a mantenere la calma, perché l'attuale posizione non rispecchia il reale valore della sua creatura. 

"E' davvero fantastico trovarci in quarta posizione, anche perché stiamo facendo tutto al meglio", ha dichiarato Sauber a Blick. "Posso dire che siamo tornati. Shanghai ha mostrato che il nostro risultato ottenuto a Melbourne non è stato frutto del caso. Tuttavia è un'illusione pensare di riuscire a mantenere il quarto posto nella classifica costruttori, anche se riuscire a chiudere tra i primi sei sarebbe una cosa importantissima per noi e per il futuro del team". 

Sauber, concludendo il suo intervento, ha dato merito al propulsore Ferrari, che ha ritrovato competitività dopo un 2014 negativo, ma ha voluto togliersi qualche sassolino dalla scarpa, parlando della sua ex line up piloti. "In primo luogo il motore Ferrari è progredito rispetto all'anno scorso, ma ci sono stati anche altri fattori che ci hanno riportato a questi livelli. Il team è migliorato nella comprensione delle strategie. Inoltre non dirò che i piloti dello scorso anno erano peggio degli attuali, ma non erano terribilmente motivati. Ora le cose sono differenti. Felipe lo stavamo monitorando da tre o quattro stagioni. Abbiamo grandi aspettative nei suoi confronti. Per quanto riguarda Marcus ci ha davvero stupiti". 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Marcus Ericsson , Felipe Nasr
Articolo di tipo Ultime notizie