Vettel: "E' stata una corsa senza intoppi"

Il tedesco ha ottenuto la seconda vittoria stagionale in Bahrein, allungando anche nel Mondiale

Vettel:
Da come era rilassato sul podio, sembrava quasi che Sebastian Vettel venisse da una gita fuori porta piuttosto che da un duro Gp di Formula 1. Va detto però che oggi il pilota della Red Bull ha avuto una gestione davvero magistrale della corsa di Sakhir, prendendo il comando dopo pochi giri e poi controllando al meglio il ritmo ed il consumo delle gomme. Il tedesco, dunque, è andato meritatamente a conquistare la sua seconda affermazione stagionale, la 28esima assoluta in carriera, che gli ha consentito anche di allungare nella classifica iridata, mettendo 10 punti tra sé e Kimi Raikkonen, oggi secondo, ma soprattutto 30 su Fernando Alonso. "E' stata una corsa senza intoppi dall'inizio alla fine. Sapevo che sarebbe stato cruciale portarmi subito davanti per poi gestire le gomme, perchè avevamo un passo fenomenale. La macchina era molto rapida e forse è anche migliorata nell'arco della gara, quindi è stata una gara bellissima, nella quale ho potuto spingere quanto volevo, riuscendo anche a gestire le gomme" ha detto il tre volte campione del mondo. In realtà, non è stato tutto così facile, perchè nei primissimi giri ha dovuto lottare molto con Fernando Alonso e con il poleman Nico Rosberg per portarsi al comando: "Si, nelle prime curve c'è stata una bella lotta, molto equilibrata. Il volevo subito provare ad attaccare Rosberg, ma Alonso è stato bravo a superarmi. Io però l'ho ripassato subito e poi sono andato a prendere anche Nico, sorpassando anche lui alla curva 6 in accelerazione. Devo dire però che non è stato affatto facile perchè lui era molto veloce in rettilineo, quindi ho dovuto avere un po' di fantasia". Infine, Sebastian ha voluto rendere omaggio anche alla Renault per la bella tripletta di oggi: "Vorrei congratularmi con la Renault, perchè abbiamo ripetuto lo stesso podio dello scorso anno. So che tutti i ragazzi stanno lavorando molto duramente in Francia, ma spesso vengono criticati, quindi vedere tre motori Renault è il giusto premio anche per i loro sforzi".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie