Safety car: bocciate le ultime modifiche proposte

Safety car: bocciate le ultime modifiche proposte

I team sono contrari all'idea di regalare un giro ai doppiati per via dei limiti di consumo carburante

Il piano per modificare e velocizzare la procedura di ripartenza dalla safety car in Formula 1 è già saltato. La scorsa settimana era stato proposto di fare in modo che i doppiati invece che sdoppiarsi e doversi riaccodare, venissero sfilati da tutti il gruppo, vedendosi poi accreditare un giro in più nella classifica.

Questa soluzione è stata però bocciata facendo richiamo al limite di consumo di carburante fissato a 100 kg per l'intera durata della gara. Secondo diverse squadre, infatti, regalare un giro in questa epoca di "formula consumo" non è concepibile, perché potrebbe creare un grosso vantaggio a chi si trova al fondo del gruppo.

Ma non è tutto, perché secondo la FOM si potrebbero creare anche dei piccoli problemi nella lap chart che viene diffusa a fine gara. Dunque, alla luce di questi inconvenienti, la proposta è stata accantonata.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie