Brawn rappresenterà la Mercedes al Tribunale FIA

Brawn rappresenterà la Mercedes al Tribunale FIA

A Parigi giovedì è atteso solo il team principal, mentre non dovrebbero esserci Wolff e Lauda

Toccherà a Ross Brawn rappresentare la Mercedes nell'udienza davanti al Tribunale Internazionale della FIA, nella quale la squadra di Brackley è imputata per aver effettuato un test di sviluppo gomme a Barcellona in collaborazione con la Pirelli nei giorni successivi al Gp di Spagna, utilizzando però la W04, ovvero la vettura di quest'anno (l'azienda italiana aveva ottenuto una deroga per motivi di sicurezza, ma era sottinteso che si sarebbe dovuta utilizzare una monoposto vecchia, come fatto dalla Ferrari qualche settimana prima). Un portavoce interno alla squadra ha confermato che a Parigi si recherà solamente il team principal, che sostanzialmente è quello che rischia il posto se la Mercedes dovesse essere ritenuta colpevole, visto che lui stesso ha ammesso di essere stato lui a decidere di andare con le W04, ribadendo però di aver ottenuto il via libera dalla FIA per farlo. Il responsabile motorsport della Casa tedesca Toto Wolff e Niki Lauda invece non sono attesi nella capitale francese nella giornata di giovedì, che potrebbe avere ripercussioni anche internamente alla FIA se si dovesse confermare l'ok arrivato dalla Federazione per il test. Non a caso, nei giorni scorsi, si è vociferato parecchio circa la possibilità che Giorgio Ascanelli possa andare a prendere il posto di Charlie Whiting.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie