Brawn insiste sullo sviluppo della Mercedes W04

Brawn insiste sullo sviluppo della Mercedes W04

A Spa e Monza ci saranno novità importanti: solo dopo a Braclkey decideranno se dedicarsi solo al 2014

il dubbio è amletico: la Mercedes può ancora riaprire il mondiale 2013 con Lewis Hamilton, anche se l'inglese è separato di 48 punti dal leader della classifica piloti, Sebastian Vettel? La domanda se la stanno ponendo a Brackley dove sono più che mai indecisi se insistere nel lavoro di sviluppo della W04 o se dedicare tutte le energie della Casa tedesca alla monoposto del 2014 che farà debuttare il motore turbo con il recupero di energia. Nico Rosberg che ha vinto due gare quest'anno sarebbe intenzionato a non mollare la presa adesso che le frecce d'argento sono competitive: “Abbiamo conqustato degli importanti successi - ha detto il tedesco ad Auto Motor und Sport - purtroppo a causa delle gomme, non siamo stati sufficientemente costanti nelle prestazioni, ma i progressi che abbiamo fatto sono sotto gli occhi di tutti. Il nostro obiettivo è arrivare dov’è Sebastian!". Ross Brawn, team principal Mercedes che ha smentito ogni voce sul suo ritorno alla Ferrari, è più pragmatico del suo pilota: "Per Spa e Monza avremo importanti novità tecniche e solo dopo il Gp d'Italia valuteremo se sarà il caso di orientare tutti gli sforzi sul mondiale 2014 oppure se cavalcare l'onda del momento". Come dire che le speranze non sono perdute e magari l'obiettivo potrebbe essere quello del mondiale Costruttori...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Nico Rosberg
Articolo di tipo Ultime notizie