Rosberg cauto: "Non siamo ancora affidabili al 100%"

Hamilton invece spera di aver esaurito la sfortuna ed insegue la prima vittoria a Sepang

Rosberg cauto:
Dopo la bella vittoria conquistata in Australia, Nico Rosberg arriva in Malesia con i galloni di leader della classifica iridata della Formula 1. Il pilota tedesco è già a Kuala Lumpur da qualche giorno, dove ha già guidato una monoposto di vecchia generazione in un evento promozionale della Petronas, ma la sua attenzione è già rivolta a quando si comincerà a fare sul serio a Sepang, una pista che in passato gli ha già regalato delle gioie. "Quello del Gran Premio della Malesia è sempre un weekend molto impegnativo perchè è la gara di casa della Petronas. Sepang poi mi porta sempre dei bei ricordi, perchè nel 2010 ho conquistato il mio primo podio con la Mercedes. Normalmente qui si pone molto l'attenzione sul meteo, ma quest'anno la situazione è diversa e credo che il focus si sposterà sull'affidabilità. Sicuramente ci sarà caldo e umido, inoltre potrebbe anche piovere, quindi può essere un weekend affascinante" ha detto il figlio d'arte. Il tedesco teme il caldo della Malesia e l'affidabilità, ma è convinto che a Brackley stiano tutti lavorando nella direzione giusta: "In Australia ho iniziato la stagione in maniera perfetta, ma non abbiamo ancora raggiunto il 100% dal punto di vista dell'affidabilità. Abbiamo due settimane a disposizione per lavorare tra le due gare e capire quali siano gli aspetti in cui dobbiamo migliorare per portare al traguardo entrambe le monoposto ed ottenere un buon risultato per dare un seguito a questo ottimo inizio". Di contro, per Lewis Hamilton il Mondiale è iniziato nel peggiore dei modi, con un ritiro arrivato dopo appena pochi giri a Melbourne a causa di un problema con la sua power unit Mercedes. Per questo il britannico spera di riscattarsi nel secondo round, magari trovando la sua prima vittoria in carriere sul circuito malese. "Al mio debutto in Formula 1 mi sono piazzato secondo a Sepang nel 2007, inoltre sono salito sul podio negli ultimi due Gp della Malesia, ma qui mi manca ancora la vittoria. Sarebbe bello riuscire a salire sul gradino più alto del podio in una delle nostre gare di casa (riferimento alla Petronas, ndr) e riscattare il weekend difficile vissuto in Australia. Anche se non ho ottenuto il risultato che avrei sperato, la gara di Melbourne ci è servita per accumulare esperienza con la nuova vettura e questo è molto importante con queste vetture molto complesse. Sono sicuro, infatti, che sia a Brixworth che a Bracley stanno lavorando duramente per evitare che si possa ripetere lo stesso problema" ha detto Lewis.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Lewis Hamilton , Nico Rosberg
Articolo di tipo Ultime notizie