Ricciardo: "Guiderò la nuova Toro Rosso per primo"

L'australiano è stato scelto dal team faentina per far muovere i primi passi alla STR-08 a Jerez il 5 febbraio

Ricciardo:
Per la Scuderia Toro Rosso la stagione 2013 sarà cruciale: la squadra di Faenza deve risalire la china della Formula 1 dopo essere precipitata al nono posto del Campionato Costruttori nel 2012. La squadra diretta da Franz Tost ha cambiato molto nella struttura tecnica, per imprimere un cambiamento che, invece, non tocca i due piloti che sono stati confermati: Daniel Ricciardo e Jean-Eric Vergne avranno un'occasione di riscatto dopo un'annata di apprendistato. L'australiano sarà il primo a scendere in pista a Jerez nel giorno di apertura dei test colletivi che inizieranno il 5 febbraio. Daniel è stato incaricato dalla squadra di fare i primi chilometri con la TSR-08: "Mancano tre settimane e non vedo l'ora - ha detto Ricciardo - La fase del divertimento è finita, adesso è il momento di tornare al lavoro. Ho sentito la squadra e mi dicono che la costruzione della monoposto procede secondo i piani e nei tempi previsti: questa era la prima cosa che volevo sentirmi dire". La Toro Rosso non ha ancora ufficializzato quando verrà presentata la macchina, nuova frutto del lavoro di Luca Furbatto, il capo progettista coordinato dal nuovo direttore tecnico, James Key: un fatto è certo la macchina ricuserà il doppio fondo per tornare a soluzioni più tradizionali. Daniel Ricciardo è molto ottimista: "Sono molto curioso di vedere come si comporterà la macchina nuova, visto che sento molto entusiasmo all'interno del team, ma prima di esprimere qualsiasi giudizio la voglio provare in pista". L'australiano è giustamente realista...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Daniel Ricciardo
Articolo di tipo Ultime notizie