Reutemann è stabile, ma sempre in terapia intensiva

L'ex pilota di F1 e politico argentino è ancora ricoverato nel Sanatorio Parque di Rosario dopo l'emorragia intestinale che lo ha colpito la scorsa settimana. L'ultimo bollettino medico assicura che Lole “…è lucido e comunica con l’ambiente circostante”.

Reutemann è stabile, ma sempre in terapia intensiva

Carlos Reutemann “…è lucido e comunica con l’ambiente circostante”, ma è ancora ricoverato nel reparto di terapia intensiva del Sanatorio Parque di Rosario dove è in cura a seguito dell’emorragia intestinale che lo ha costretto al ricovero la scorsa settimana.

L’ultimo bollettino medico definisce le condizioni di Reutemann "clinicamente stabili, con parametri emodinamici accettabili", dopo l’ultima emorragia interna di martedì scorso.

L'ex pilota di Brabham, Ferrari, Lotus e Williams è stato poi sottoposto un’endoscopia dell'intestino tenue che testimonia un quadro clinico accettabile: dopo che è stata eseguita l’emostasi endoscopica non si sono più registrate le emorragie segno che la cura intrapresa sta dando dei risultati.

condividi
commenti
Bottas: come finire in un... buco nero
Articolo precedente

Bottas: come finire in un... buco nero

Articolo successivo

Test Pirelli: conclusi una decina di GP con le gomme da 18!

Test Pirelli: conclusi una decina di GP con le gomme da 18!
Carica i commenti