Renault con novità di software ai test di Silverstone

Renault con novità di software ai test di Silverstone

Lo ha rivelato Remi Taffin: se i risultati saranno in linea con le aspettative, saranno utilizzate in Germania

Il podio ottenuto da Daniel Ricciardo domenica a Silverstone sembra aver riportato un po' di sereno tra la Renault e la Red Bull. Nel Gp di Gran Bretagna le power unit francesi non hanno incontrato particolari problemi ed il pilota australiano ha sfoderato una bella rimonta grazie ad una strategia ad una sola sosta. Ma non è tutto, perché c'è stato anche il quinto posto di Sebastian Vettel ed il doppio piazzamento a punti della Toro Rosso.

Il bilancio di Remi Taffin, direttore delle attività in pista di Renault Sport F1, è quindi abbastanza positivo: "Dopo i problemi incontrati in Austria e l'inizio di week-end difficile che abbiamo avuto a Silverstone, ottenere un podio e piazzare quattro vetture in zona punti è un risultato un po' più coerente con le nostre aspettative. Riconosciamo chiaramente che le monoposto più veloci hanno ancora un po' di vantaggio, ma, dietro di loro, la concorrenza è particolarmente agguerrita. Salire sul podio non è così facile. Oggi siamo riusciti a collaborare con Red Bull per ottimizzare la nostro configurazione attuale e fornire la potenza necessaria per combattere ed effettuare i sorpassi in pista. Naturalmente, noi puntiamo più in alto del terzo posto in ogni gara. Tuttavia, vista la situazione, e un tracciato che privilegia la potenza, ottenere un podio è il miglior risultato che potessimo sperare".

Taffin poi ha aggiunto un altro dettaglio importante, spiegando che nei test di oggi e domani, che si disputeranno sempre a Silverstone, ci saranno delle novità di software: "Il nostro sguardo si rivolge ora ai due giorni di test in programma dal martedì, sempre sul circuito di Silverstone. Proveremo alcuni sviluppi interessanti, tra cui l'ultima serie di aggiornamenti dei software. Se otteniamo i risultati attesi, questi sviluppi potranno essere utilizzati sin dal Gran Premio di Germania, e permetterci di avvicinarci ancor di più ai primi posti".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie