Formula 1
30 apr
-
03 mag
Evento concluso
07 mag
-
10 mag
Evento concluso
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
25 giu
-
28 giu
Postponed
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
109 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
152 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
165 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
179 giorni
F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Renault: ecco la power unit 2020 della R.S.20

condividi
commenti
Renault: ecco la power unit 2020 della R.S.20
Di:
Co-autore: Giorgio Piola
19 feb 2020, 14:11

I tecnici diretti da Remy Taffin sono convinti di avere ridotto il gap di potenza del motore di Viry Chatillon dalla migliore concorrenza: la prima immagine della power unit francese mostra che lavoro sia stato fatto nel packaging con il telaio per consentire l'adozione di pance molto più piccole.

Ecco la prima immagine del motore Renault 2020: a Viry Chatillon hanno fatto un grosso lavoro di sviluppo per chiudere il gap di potenza da Mercedes, Ferrari e Honda.

La Casa francese ha posto una cura particolare nel packaging della power unit per consentire l’adozione di pance destinate al raffreddamento più contenute che in passato senza intaccare i profili di affidabilità che il Costruttore aveva condiviso anche con la McLaren, l’unico team cliente dei transalpini.

La foto di Giorgio Piola evidenzia la pulizia che è stata cercata nella parte bassa del motore con una compattazione degli accessori, mentre non stupisce che sotto all’airbox che ha mantenuto la stessa forma dello sorso anno ci siano più masse radianti che sono state collocate più avanti verso l’asse anteriore, per ritrovare i valori di ripartizione dei pesi, ma soprattutto per slanciare il cofano motore che è sormontato da una vistosa pinna stabilizzatrice.

Va detto che la Renault beneficia anche di un nuovo cambio che sulla R.S.20 ha permesso di estremizzare il retrotreno con soluzioni che dovrebbero aver permesso di creare due canali più grandi per alimentare il diffusore posteriore.

Articolo successivo
F1, Test 1 Barcellona: Mercedes già al top. Ferrari indietro

Articolo precedente

F1, Test 1 Barcellona: Mercedes già al top. Ferrari indietro

Articolo successivo

Ricciardo con un casco dedicato a Kobe Bryant nei test

Ricciardo con un casco dedicato a Kobe Bryant nei test
Carica i commenti