Formula 1
G
GP del Bahrain
28 mar
Prove Libere 1 in
26 giorni
09 mag
Prossimo evento tra
66 giorni
G
GP dell'Azerbaijan
06 giu
Gara in
98 giorni
G
GP del Canada
13 giu
Gara in
105 giorni
G
GP di Francia
24 giu
Prossimo evento tra
115 giorni
01 lug
Prossimo evento tra
122 giorni
G
GP di Gran Bretagna
15 lug
Prossimo evento tra
136 giorni
G
GP d'Ungheria
29 lug
Prossimo evento tra
150 giorni
G
GP del Belgio
26 ago
Prossimo evento tra
178 giorni
02 set
Prossimo evento tra
185 giorni
09 set
Prossimo evento tra
192 giorni
G
GP della Russia
23 set
Prossimo evento tra
206 giorni
G
GP di Singapore
30 set
Prossimo evento tra
213 giorni
G
GP del Giappone
07 ott
Prossimo evento tra
220 giorni
G
GP degli Stati Uniti
21 ott
Prossimo evento tra
234 giorni
G
GP del Messico
28 ott
Prossimo evento tra
241 giorni
G
GP dell'Arabia Saudita
03 dic
Prossimo evento tra
277 giorni
G
GP di Abu Dhabi
12 dic
Prossimo evento tra
286 giorni
F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Red Bull: viene riprovato il mono-pilone dell'ala posteriore

La squadra di Milton Keynes ripete anche a Yas Marina il test comparativo fra il supporto dell'ala posteriore con il mono-pilone, affidato ad Alexander Albon, e la soluzione classica con i due piloni che sarà utilizzata da Max Verstappen, proseguendo un lavoro di confronto che era già stato iniziato nel weekend del GP di Sakhir.

condividi
commenti
Red Bull: viene riprovato il mono-pilone dell'ala posteriore

La Red Bull prosegue gli esperimenti sulla RB16 iniziati nelle prove libere del GP di Sakhir anche ad Abu Dhabi.

La monoposto di Max Verstappen, sotto, che è stata portata in verifica a Yas Marina disponeva del supporto dell’ala posteriore con il doppio pilone, come è consueto uso sulla vettura di Milton Keynes quest’anno.

Red Bull RB16, dettaglio tecnico del doppio pilone sulla vettura di Max Verstappen

Red Bull RB16, dettaglio tecnico del doppio pilone sulla vettura di Max Verstappen

Photo by: Giorgio Piola

La RB16 destinata ad Alexander Albon, invece, è stata nuovamente configurata con il mono-pilone per effettuare dei test comparativi che sembrano finalizzati alla stagione 2021.

In questo caso i tecnici diretti da Pierre Wache hanno rivisto e corretto il concetto del “cerchiello” che avvolge lo scarico centrale, arrivando a una soluzione molto più leggera di quella che la squadra aveva in uso anni fa.

Red Bull Racing RB16, dettaglio tecnico del mono-pilone sulla vettura di Albon

Red Bull Racing RB16, dettaglio tecnico del mono-pilone sulla vettura di Albon

Photo by: Giorgio Piola

Non è escluso che si riveda anche il fondo tagliato senza gli slot sul marciapiede che era già stato sperimentato nel GP del Portogallo.

Podcast Piola: Oltre la tecnica - GP Abu Dhabi

Articolo precedente

Podcast Piola: Oltre la tecnica - GP Abu Dhabi

Articolo successivo

Sainz: "Poca logica dietro al no al test di Abu Dhabi"

Sainz: "Poca logica dietro al no al test di Abu Dhabi"
Carica i commenti