F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Red Bull: viene riprovato il mono-pilone dell'ala posteriore

La squadra di Milton Keynes ripete anche a Yas Marina il test comparativo fra il supporto dell'ala posteriore con il mono-pilone, affidato ad Alexander Albon, e la soluzione classica con i due piloni che sarà utilizzata da Max Verstappen, proseguendo un lavoro di confronto che era già stato iniziato nel weekend del GP di Sakhir.

Red Bull: viene riprovato il mono-pilone dell'ala posteriore

La Red Bull prosegue gli esperimenti sulla RB16 iniziati nelle prove libere del GP di Sakhir anche ad Abu Dhabi.

La monoposto di Max Verstappen, sotto, che è stata portata in verifica a Yas Marina disponeva del supporto dell’ala posteriore con il doppio pilone, come è consueto uso sulla vettura di Milton Keynes quest’anno.

Red Bull RB16, dettaglio tecnico del doppio pilone sulla vettura di Max Verstappen

Red Bull RB16, dettaglio tecnico del doppio pilone sulla vettura di Max Verstappen

Photo by: Giorgio Piola

La RB16 destinata ad Alexander Albon, invece, è stata nuovamente configurata con il mono-pilone per effettuare dei test comparativi che sembrano finalizzati alla stagione 2021.

In questo caso i tecnici diretti da Pierre Wache hanno rivisto e corretto il concetto del “cerchiello” che avvolge lo scarico centrale, arrivando a una soluzione molto più leggera di quella che la squadra aveva in uso anni fa.

Red Bull Racing RB16, dettaglio tecnico del mono-pilone sulla vettura di Albon

Red Bull Racing RB16, dettaglio tecnico del mono-pilone sulla vettura di Albon

Photo by: Giorgio Piola

Non è escluso che si riveda anche il fondo tagliato senza gli slot sul marciapiede che era già stato sperimentato nel GP del Portogallo.

condividi
commenti
Podcast Piola: Oltre la tecnica - GP Abu Dhabi
Articolo precedente

Podcast Piola: Oltre la tecnica - GP Abu Dhabi

Articolo successivo

Sainz: "Poca logica dietro al no al test di Abu Dhabi"

Sainz: "Poca logica dietro al no al test di Abu Dhabi"
Carica i commenti