Verstappen: "Non ho nulla da perdere, attaccherò dall'inizio"

L'olandese ha ottenuto il terzo posto con la Red Bull e nel GP di Sakhir scatterà dal lato pulito della griglia con gomme morbide, il che gli darà la possibilità di insidiare fin da subito le due Mercedes.

Verstappen: "Non ho nulla da perdere, attaccherò dall'inizio"

Terzo posto per Max Verstappen nelle Qualifiche del GP di Sakhir, con un pizzico di amarezza per quanto fatto vedere in Q3.

Al volante di una Red Bull che sulla versione "ovale" della pista del Bahrain ha dimostrato di potersela giocare con le Mercedes, l'olandese aveva ottenuto il crono migliore nel primo tentativo effettuato nella terza manche.

Successivamente i miglioramenti di Valtteri Bottas e George Russell lo hanno relegato alla seconda fila, ma comunque con la possibilità domani di combattere per il podio contro le W11.

"Da parte nostra abbiamo fatto una buona qualifica, ho cercato di stare il più vicino possibile alle Mercedes e il fatto di esserci riuscito mi rende contento, anche se parte del merito è del tracciato così corto", ammette Verstappen, che fra l'altro avrà il vantaggio di partire dal lato pulito della pista e con gomme "rosse" morbide.

"Domani al via avremo una gomma diversa rispetto agli altri, sarà molto interessante vedere come si svilupperà la gara per noi. Come già accaduto in passato, non abbiamo nulla da perdere, cercheremo di divertirci e vediamo che risultato ne verrà fuori".

Max è uno che non si è mai tirato indietro nei ruota a ruota, dunque ci sarà da aspettarselo bello carico anche in questo penultimo round della serie 2020 con la RB16.

"Quando sarà possibile attaccherò, chiaramente non vedo l'ora di cominciare per provarci e la partenza sarà molto importante perché poi bisognerà gestire i giri e il traffico".

Volano scintille dall'auto di Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Volano scintille dall'auto di Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
1/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, Daniil Kvyat, AlphaTauri AT01, e Nicholas Latifi, Williams FW43
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, Daniil Kvyat, AlphaTauri AT01, e Nicholas Latifi, Williams FW43
2/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
3/20

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF1000, Kevin Magnussen, Haas VF-20, and Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Charles Leclerc, Ferrari SF1000, Kevin Magnussen, Haas VF-20, and Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
4/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Le scintille escono dalla Red Bull Racing RB16 di Max Verstappen,
Le scintille escono dalla Red Bull Racing RB16 di Max Verstappen,
5/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Le scintille escono dalla Red Bull Racing RB16 di Max Verstappen,
Le scintille escono dalla Red Bull Racing RB16 di Max Verstappen,
6/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
7/20

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
8/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
9/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
10/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
11/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
12/20

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
13/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Scintille generate dall'auto di Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Scintille generate dall'auto di Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
14/20

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
15/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Scintille generate dall'auto di Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Scintille generate dall'auto di Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
16/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Scintille generate dall'auto di Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Scintille generate dall'auto di Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
17/20

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
18/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
19/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
20/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

condividi
commenti
Russell a 26 millesimi dalla pole: "Potevo fare anche meglio"

Articolo precedente

Russell a 26 millesimi dalla pole: "Potevo fare anche meglio"

Articolo successivo

Vettel: "Sorpreso dell'eliminazione, ma mancava potenza"

Vettel: "Sorpreso dell'eliminazione, ma mancava potenza"
Carica i commenti