Formula 1
09 mag
Prossimo evento tra
64 giorni
G
GP dell'Azerbaijan
06 giu
Gara in
96 giorni
G
GP del Canada
13 giu
Gara in
103 giorni
G
GP di Francia
24 giu
Prossimo evento tra
113 giorni
01 lug
Prossimo evento tra
120 giorni
G
GP di Gran Bretagna
15 lug
Prossimo evento tra
134 giorni
G
GP d'Ungheria
29 lug
Prossimo evento tra
148 giorni
G
GP del Belgio
26 ago
Prossimo evento tra
176 giorni
02 set
Prossimo evento tra
183 giorni
09 set
Prossimo evento tra
190 giorni
G
GP della Russia
23 set
Prossimo evento tra
204 giorni
G
GP di Singapore
30 set
Prossimo evento tra
211 giorni
G
GP del Giappone
07 ott
Prossimo evento tra
218 giorni
G
GP degli Stati Uniti
21 ott
Prossimo evento tra
232 giorni
G
GP del Messico
28 ott
Prossimo evento tra
239 giorni
G
GP dell'Arabia Saudita
03 dic
Prossimo evento tra
275 giorni
G
GP di Abu Dhabi
12 dic
Prossimo evento tra
284 giorni

F1: Red Bull ufficializza Perez come nuovo pilota per il 2021

Sergio Perez è stato ufficializzato come pilota titolare del team Red Bull per il Mondiale 2021 di F1. Prenderà il posto di Albon, il quale però rimarrà nel team come tester e pilota di riserva.

F1: Red Bull ufficializza Perez come nuovo pilota per il 2021

L'ufficialità era attesa da giorni e nel primo pomeriggio di oggi è arrivata. Sergio Perez sarà il nuovo pilota titolare del team Red Bull Racing nella stagione 2021 di Formula 1.

Il pilota messicano diverrà così il nuovo compagno di squadra di Max Verstappen, punta di diamante del team di Milton Keynes, dando la possibilità al team diretto da Christian Horner di provare a lottare per la conquista del titolo iridato Costruttori.

Aver messo sotto contratto Perez e affiancarlo a Verstappen ha un significato ben preciso per la Red Bull. Spezzare la catena creata da anni con la promozione di piloti dalla propria filiera di giovani talenti è un segnale.

Red Bull vuole tornare a competere per gli iridi e Perez non è solo un miglioramento significativo della line up piloti, ma anche una dichiarazione di intenti per la prossima stagione.

Nel 2020 il messicano è stato protagonista di una stagione superlativa al volante della sorprendente Racing Point - consanguinea della Mercedes W10 iridata l'anno passato - vincendo per altro la sua prima gara in Formula 1 al Gran Premio di Sakhir.

Red Bull ha fatto sapere di aver trattenuto Alexander Albon. Il pilota thailandese non lascerà la squadra, ma occuperà i ruoli di pilota di riserva e tester per la stagione 2020. Avrà anche mansioni importanti riguardo lo sviluppo della vettura lavorando al simulatore e ai test legati alle gomme per il 2022.

"Alex è un membro importante del team, dunque per noi è stata una decisione difficile", ha dichiarato il team principal della Red Bull, Christian Horner. "Ci siamo presi del tempo per valutare le performance e abbiamo deciso che Sergio sarebbe stato il compagno di squadra perfetto per Max nella stagione 2021. Non vediamo l'ora di dargli il benvenuto in Red Bull Racing".

"Albon rimarrà parte importante del team come tester e pilota di riserva. Avrà un ruolo molto importante per quanto riguarda gli sviluppi in vista del 2022 e vorremmo ringraziarlo di cuore per il duro lavoro svolto fino qui e per il suo contributo".

"Sono incredibilmente grato alla Red Bull per avermi dato l'opportunità di correre per il team nel 2021. La chance di correre per un team che lotta per il Mondiale è qualcosa su cui ho sempre sperato sin da quando corro in Formula 1 e sarà davvero un momento d'orgoglio correre per il team accanto a Max Verstappen", ha dichiarato Perez.

"Potete stare certi che sarò concentrato completamente sulla prossima stagione. Il team ha la mia stessa mentalità vincente e so di essere in Red Bull per fare bene e aiutare il team a portare a casa un altro titolo".

condividi
commenti
Mercedes vende quote a INEOS, Wolff firma per tre anni

Articolo precedente

Mercedes vende quote a INEOS, Wolff firma per tre anni

Articolo successivo

Red Bull: con Perez per puntare al titolo costruttori?

Red Bull: con Perez per puntare al titolo costruttori?
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Sergio Pérez Mendoza
Team Red Bull Racing
Autore Giacomo Rauli