Formula 1
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Red Bull: sulla RB15 torna il nasino senza narice

condividi
commenti
Red Bull: sulla RB15 torna il nasino senza narice
Di:
Co-autore: Giorgio Piola
15 nov 2019, 12:43

Sul muso della Red Bull si è rivista a Interlagos un soluzione della RB15 che era apparsa sulla monoposto di Verstappen al GP di Monaco. Si lavora per il 2020.

La Red Bull ripropone nelle prove libere del GP del Brasile il muso dotato del “naso” chiuso. Non si tratta di una novità della RB15 in quanto questa soluzione si era già vista in occasione del GP di Monaco quando sulla monoposto di Milton Keynes è venuta meno una caratteristica che l'ha contraddistinta negli ultimi tre anni, tornando a una soluzione molto più tradizionale con la protuberanza anteriore che nella parte inferiore mostrava un piccolo gozzo di pellicano per aumentare la downforce.

Red Bull RB15: in Giappone è apparso uno sfogo dell'S-duct più piccolo

Red Bull RB15: in Giappone è apparso uno sfogo dell'S-duct più piccolo

Photo by: Giorgio Piola

Il foro sulla punta del naso era funzionale a ridurre la resistenza all'avanzamento aumentando il passaggio di aria sotto alla scocca. Ma dal GP del Giappone sulla Red Bull abbiamo osservato che sul vanity panel della RB15 di Max Verstappen era comparso uno sfogo superiore del S-duct molto più piccolo di quanto si era visto in precedenza.

Le due cose insieme confermano un cambiamento di filosofia piuttosto drastico nel concetto aerodinamico, visto che è evidente la volontà di spostare meno flusso nella parte superiore del telaio. Questi esperimenti sembrano finalizzati alla definizioni di alcuni concetti del 2020 visto che i regolamenti saranno identici a quelli di questa stagione.

Red Bull Racing RB15, ecco lo sfogo grande dell'S-duct sopra alla scoccaa

Red Bull Racing RB15, ecco lo sfogo grande dell'S-duct sopra alla scoccaa

Photo by: Giorgio Piola

Articolo successivo
Olio, petrolio, acqua minerale: per battere la Ferrari ci vuole...

Articolo precedente

Olio, petrolio, acqua minerale: per battere la Ferrari ci vuole...

Articolo successivo

LIVE F1, GP del Brasile: Libere 1

LIVE F1, GP del Brasile: Libere 1
Carica i commenti