F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Red Bull RB16B: sul fondo si genera più carico

Sergio Perez sta girando in Bahrain con una Red Bull RB16B già modificata sul fondo: sulla monoposto di Adrian Newey sono apparse una serie di bandelle che servono a indirizzate i flussi per ritrovare una parte del carico perduto con le nuove regole. E la vettura di Milton Keynes sembra molto in palla.

Red Bull RB16B: sul fondo si genera più carico

Sergio Perez ha fatto il suo debutto sulla Red Bull RB16B: il messicano si è trovato fra le mani una monoposto modificata rispetto alla vettura guidata ieri da Max Verstappen.

Gli aerodinamici di Milton Keynes, infatti, stanno lavorando per incrementare la downforce nel retrotreno per ritrovare il carico nel retrotreno, dopo gli interventi della FIA che dovevano far perdere circa il 10% della spinta verticale nel posteriore.

Sulla RB16 abbiamo visto apparire una serie di piccole appendici sul pavimento del fondo: ai cinque deviatori di flusso che avevamo già visto alla presentazione dietro al doppio soffiaggio longitudinale sul bordo d’uscita.

Oggi si è osservata una bandella piuttosto lunga montata in diagonale (freccia rossa) proprio alla conclusione dei soffiaggi, mentre in coda sono stati aggiunti altri due deviatori di vortice (freccia blu).

Questa inquadratura ci permette di notare anche il profilo verticale che scende dall’ala centrale che è il frutto della carenatura aerodinamica del cono anti-intrusione superiore: la freccia verde ci evidenzia un profilo che lavora in sinergia con la bocca della pancia molto svasata nella parte esterna.

condividi
commenti
Aston Martin: rotto il cambio. E' allarme in Mercedes!
Articolo precedente

Aston Martin: rotto il cambio. E' allarme in Mercedes!

Articolo successivo

F1, Test Bahrain, Day 2: Ricciardo si ripete. Hamilton si insabbia

F1, Test Bahrain, Day 2: Ricciardo si ripete. Hamilton si insabbia
Carica i commenti