Formula 1
09 mag
Prossimo evento tra
61 giorni
G
GP dell'Azerbaijan
06 giu
Gara in
93 giorni
G
GP del Canada
13 giu
Gara in
100 giorni
G
GP di Francia
24 giu
Prossimo evento tra
110 giorni
01 lug
Prossimo evento tra
117 giorni
G
GP di Gran Bretagna
15 lug
Prossimo evento tra
131 giorni
G
GP d'Ungheria
29 lug
Prossimo evento tra
145 giorni
G
GP del Belgio
26 ago
Prossimo evento tra
173 giorni
02 set
Prossimo evento tra
180 giorni
09 set
Prossimo evento tra
187 giorni
G
GP della Russia
23 set
Prossimo evento tra
201 giorni
G
GP di Singapore
30 set
Prossimo evento tra
208 giorni
G
GP del Giappone
07 ott
Prossimo evento tra
215 giorni
G
GP degli Stati Uniti
21 ott
Prossimo evento tra
229 giorni
G
GP del Messico
28 ott
Prossimo evento tra
236 giorni
G
GP dell'Arabia Saudita
03 dic
Prossimo evento tra
272 giorni
G
GP di Abu Dhabi
12 dic
Prossimo evento tra
281 giorni

Red Bull disposta a prestare Albon ad altri team nel 2021

La Red Bull è disposta a dare in prestito Alex Albon a qualche altro team di Formula 1 nel caso in cui durante la stagione 2021 ce ne fosse bisogno.

Red Bull disposta a prestare Albon ad altri team nel 2021

L'anglo-thailandese ha perso il posto da titolare a Milton Keynes, mantenendo però quello di collaudatore per lo sviluppo e riserva dei GP.

Dopo che Sergio Perez, Lance Stroll e Lewis Hamilton si sono visti costretti a saltare gare nel 2020 causa Coronavirus, non si può escludere che nella prossima stagione si abbiano casi analoghi, vista la pandemia ancora in atto.

Ecco perché Helmut Marko in una intervista rilasciata in esclusiva a Motorsport.com, si è detto disposto a far correre Albon se altre squadre ne avessero bisogno, in modo da dargli anche possibilità di allenarsi.

"Gli abbiamo assicurato che lo utilizzeremo tantissimo durante i test, visto che ne avremo anche parecchi per sviluppare le gomme del 2022 separatamente - afferma Marko - lavorerà molto al simulatore e in diverse gare sarà la nostra riserva, visto che abbiamo quattro vetture in azione".

"E' un'occasione per rimanere attivi e se qualche team dovesse averne bisogno per una indisponibilità all'ultimo momento di un suo titolare, siamo disposti a prestarlo. Insomma, farà tanti km in macchina, non si ferma qui".

Intanto la Red Bull ha deciso di sostituire Albon con Perez per il prossimo anno, visto che non potevano essere ignorate le ottime prestazioni del messicano avute nella seconda metà di 2020, mentre Alex ha avuto troppi alti e bassi.

"Non è stato consistente con costanza e spesso non è stato in grado di confermarsi, come ad esempio nel degrado delle gomme; a volte ha perso tantissimo in maniera sproporzionata".

Marko è anche convinto che Albon abbia sofferto l'incapacità di non riuscire a colmare il divario da Max Verstappen in ogni fine settimana.

"Sicuramente è stato un problema anche mentale, ma quando hai un compagno di squadra che sistematicamente è ai vertici in termini di prestazioni, la macchina conta il giusto a quel punto".

"E ovviamente questa cosa lo ha disturbato parecchio, ecco perché non ha ottenuto risultati soddisfacenti. Ha iniziato la stagione con un divario marginale da Max, che però è andato aumentando nel corso dell'anno".

Alex Albon, Red Bull Racing

Alex Albon, Red Bull Racing
1/19

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Alex Albon, Red Bull Racing RB16, lascia i box

Alex Albon, Red Bull Racing RB16, lascia i box
2/19

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Alex Albon, Red Bull Racing RB16, rientra ai box per un pitstop

Alex Albon, Red Bull Racing RB16, rientra ai box per un pitstop
3/19

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Alex Albon, Red Bull Racing

Alex Albon, Red Bull Racing
4/19

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Alex Albon, Red Bull Racing

Alex Albon, Red Bull Racing
5/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Alex Albon, Red Bull Racing

Alex Albon, Red Bull Racing
6/19

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Alex Albon, Red Bull Racing RB16

Alex Albon, Red Bull Racing RB16
7/19

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Alex Albon, Red Bull Racing RB16

Alex Albon, Red Bull Racing RB16
8/19

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Alex Albon, Red Bull Racing RB16

Alex Albon, Red Bull Racing RB16
9/19

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Alex Albon, Red Bull Racing RB16

Alex Albon, Red Bull Racing RB16
10/19

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Alex Albon, Red Bull Racing RB16

Alex Albon, Red Bull Racing RB16
11/19

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Alex Albon, Red Bull Racing RB16

Alex Albon, Red Bull Racing RB16
12/19

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Alex Albon, Red Bull Racing RB16

Alex Albon, Red Bull Racing RB16
13/19

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Alex Albon, Red Bull Racing RB16

Alex Albon, Red Bull Racing RB16
14/19

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Alex Albon, Red Bull Racing RB16

Alex Albon, Red Bull Racing RB16
15/19

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Alex Albon, Red Bull Racing RB16

Alex Albon, Red Bull Racing RB16
16/19

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Alex Albon, Red Bull Racing RB16

Alex Albon, Red Bull Racing RB16
17/19

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Alex Albon, Red Bull Racing RB16

Alex Albon, Red Bull Racing RB16
18/19

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1, 1° posto, e Alex Albon, Red Bull Racing, 3° posto, festeggiano sul podio

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1, 1° posto, e Alex Albon, Red Bull Racing, 3° posto, festeggiano sul podio
19/19

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

condividi
commenti
Ferrari SF21: analizziamo le novità della Rossa

Articolo precedente

Ferrari SF21: analizziamo le novità della Rossa

Articolo successivo

Giovinazzi: "Nel 2020 sono migliorato moltissimo"

Giovinazzi: "Nel 2020 sono migliorato moltissimo"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Autore Jon Noble