Raikkonen: "Le F.1 devono essere più pericolose"

condividi
commenti
Raikkonen:
Franco Nugnes
Di: Franco Nugnes
11 giu 2015, 18:48

Il pilota della Ferrari esorta i responsabili delle squadra a rivedere le regole aggiungendo del rischio

Kimi Raikkonen prende posizione. Si aggiunge a quelli che sostengono che le attuali monoposto di Formula 1 sono troppo facili. Il finldandese della Ferrari vorrebbe guidare delle macchine più difficili da guidare, supportando una tesi che è particolarmente condivisa da Jacques Villeneuve. Parlando con Canal+ il finlandese ha sostenuto con chiarezza la sua teoria, esortando i responsabili delle squadre a rivedere le regole...

"Quando sono arrivato in Formula 1 - ricorda Raikkonen - guidare era più emozionante per tutti, perchè domare quelle macchine era molto difficile. Ci saremmo aspettato che anche con il nuovo regolamento le monoposto sarebbero state più impegnative da controllare ma non è così, perché sono vetture che vanno più piano che in passato".

Kimi ha le idee chiare...
"Sono sicuro che qualcosa debba essere fatto per rendere le gare più eccitanti per gli appassionati: la gente viene in autodromo per vedere la velocità e il rischio che rendono eccitante questo sport, anche se tornerebbe ad essere un po' più pericoloso. E' un aspetto che fa parte del gioco. Non si vuole che qualcuno possa farsi male, ma semplicemente rendere il gioco più eccitante".

Prossimo articolo Formula 1

Su questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Kimi Raikkonen
Autore Franco Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie