Radali: "Le power unit attraggono un nuovo pubblico"

Il manager di Sepang va in controtendenza con chi ha criticato il Circus per la mancanza del rumore

Radali:

Si chiama Razlan Radali. È il responsabile del circuito di Sepang che ospita il Gp della Malesia: il manager è il primo a prendere una posizione a difesa dei nuovi motori V6 Turbo, dopo gli attacchi durissimi che erano stati portati da Bernie Ecclestone, il promotore del campionato.
“Ci eravamo preoccupati molto dopo le critiche che si erano scatenate contro le nuove power unit, dopo il debutto 2014 al Gp di Australia - ha spiegato Radali alla BBC – E confermo che quando le monoposto sono arrivate in Malesia, il loro suono non mi era piaciuto, perché era troppo silenzioso. Ma abbiamo notato che nelle tribune c’erano molte più famiglie con i bambini”.

Secondo il responsabile di Sepang, quindi, è possibile che la nuova Formula 1 possa attrarre un nuovo pubblico che non ha mai avuto…
“Mi ricordo che i genitori mettevano le cuffie ai figli per evitare che questi si spaventassero per l’urlo dei V8 e magari sarebbero voluti andare a casa. Perciò credo che i nuovi turbo possano attirare una nuova platea, che è proprio quello che auspichiamo”.

Smentita anche la possibilità che il Gp della Malesia si corra in notturna…
“Ne avevamo parlato con Bernie Ecclestone, ma ora non vogliamo sviluppare l’idea. Ogni tracciato ha la sua storia e la sua identità. Non vogliamo copiare gli altri…”.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie