Quattro arrestati per il furto dei trofei Red Bull Racing

Quattro arrestati per il furto dei trofei Red Bull Racing

La polizia inglese alla fine delle indagini ha posto quattro uomini in custodia cautelare. Proprio come in Italia...

La Gran Bretagna non è l'Italia: la polizia ha arrestato quattro persone per il furto perpretato nella sede della Red Bull Racing nella notte fra il 5 e il 6 dicembre 2014 quando furono portati via 60 trofei vinti dalla squadra con un'azione da commando in cui avevano divelto l'ingresso del team di Milton Keynes.

Nei giorni successivi venti delle sessanta coppe erano state ritrovate nell'Horsehoe Lake che si trova nelle vicinanze, mentre per recuperare il resto del "bottino" la squadra diretta da Christian Horner aveva messo una "taglia" di 10 mila euro a chi avesse dato utili informazioni a individuare i malviventi che erano stati ripresi dalle telecamere a circuito chiuso.

I colpevoli sono stati riconosciuti e arrestati dalla polizia e ora si trovano in custodia cautelare.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Daniel Ricciardo , Daniil Kvyat
Articolo di tipo Ultime notizie