Riservato ai membri

Devi essere iscritto a PRIME per vedere questo contenuto video

Iscriviti
Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

Di:

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

A Losail abbiamo assistito - nemmeno per la prima volta in stagione - ad uno stucchevole teatrino più simile ad una soap opera che non ad una gara valida per il mondiale di Formula 1. Per il secondo fine settimana consecutivo, la bandiera a scacchi non ha sancito la griglia di partenza del Gran Premio, venendo modificata e travolta da decisioni che sarebbero dovute arrivare in tempi più umani e gestibili.

Leggi anche:

Il rischio di eccedere nella spettacolarizzazione volontaria o meno andando ad alzare l'asticella dell'attesa e della polemica è elevato. Con un campionato così bello e combattuto fino all'ultimo, la speranza è che sia la pista - e solo quella - a parlare.

condividi
commenti

I commissari di F1: chi sono, cosa fanno e come vengono scelti?

I commissari in Formula 1 sono responsabili delle più discusse decisioni. Ma chi sono? Cosa fanno e come vengono scelti? Scopri questo e molto altro qui.

Un Giovinazzi da urlo: "La Top 10? Con le Medie vado forte"

Antonio Giovinazzi firma una grande prestazione nelle Qualifiche del Gran Premio dell'Arabia Saudita cogliendo il decimo tempo. Domani scatterà dalla quinta fila con gomme Medium, la mescola con cui la sua C41 si è espressa meglio in questo weekend.

Fotogallery F1 | Hamilton, pole dei sogni nella notte di Jeddah

Lewis Hamilton conquista una rocambolesca pole position nel GP dell'Arabia Saudita, capitalizzando al massimo un grave errore di Max Verstappen. Ecco i migliori scatti della notte di Jeddah

Verstappen, un muro di rimpianti: quando una curva ti cambia la vita

Max Verstappen aveva messo in piedi un giro capolavoro per 26 curve su 27, poi, in un attimo, tutto si è ribaltato: da una pole ormai fatta a un terzo posto amaro, con entrambe le Mercedes davanti e l'incertezza sul cambio della RB16B...

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto? Prime

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto?

Lewis Hamilton e Valtteri Bottas monopolizzano la prima fila del Gran Premio dell'Arabia Saudita di Formula 1. Il tanto decantato super motore Mercedes, tuttavia, non ha consentito ai due il boost sperato, con Max Verstappen che sarebbe stato in pole senza l'errore nel suo ultimo crono

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi"

Max Verstappen getta alle ortiche una pole position che sembrava scritta nelle stelle. L'olandese, per troppa cronica ingordigia, non si è voluto accontentare preferendo strafare nel suo ultimo tentativo cronometrato. Risultato? RB16B a muro e terza posizione sulla griglia. Cambio permettendo...

F1 | Sainz: "Un piccolo errore con conseguenze enormi"

È stato un sabato da amaro in bocca quello vissuto da Carlos Sainz a Jeddah. Lo spagnolo della Ferrari sembrava in grado di fornire ancora una volta un’altra ottima prestazione, ma nel Q2 è accaduto l’impensabile.

F1 | Leclerc: "Finalmente un bel giro, ma ho rischiato ancora"

Charles Leclerc ha estratto il coniglio dal cilindro nelle Qualifiche di Jeddah firmando un quarto tempo d'autore. Domani scatterà dalla seconda fila, accanto a Max Verstappen.

Red Bull: con l'ala carica Max più veloce sul dritto di Hamilton!
Articolo precedente

Red Bull: con l'ala carica Max più veloce sul dritto di Hamilton!

Articolo successivo

Ferrari: la squadra c'è, i piloti anche, ora serve la macchina

Ferrari: la squadra c'è, i piloti anche, ora serve la macchina
Carica i commenti