F1 | Punti di penalità: Verstappen rischia molto nel 2022!

Abbiamo stilato una panoramica dei punti di penalità che vengono dati ai piloti di Formula 1: ecco la situazione al termine del 2021, con qualcuno che rischia la sospensione...

F1 | Punti di penalità: Verstappen rischia molto nel 2022!

I punti di penalità giocano un ruolo importante nella Formula 1 odierna.

Oltre alle sanzioni in pista, ai piloti possono essere tolti punti sulla super licenza per le infrazioni commesse (analogamente a quanto accade per gli automobilisti sulle strade).

Anche chi corre in F1 deve quindi stare attento a non superare un certo limite. La regola prevede che se si accumulano 12 punti di penalità in un anno, si è automaticamente squalificati per una gara.

Il sistema è stato introdotto alcuni anni fa per dare un limite ai recidivi. Nel 2012, l'allora portacolori della Lotus, Romain Grosjean, fu fermato pr un GP dopo una serie di scorrettezze ed errori, ultimo dei quali il grave incidente alla prima curva di Spa-Francorchamps, goccia che fece traboccare il vaso.

I piloti possono perdere punti per una serie di azioni. Queste possono andare dalle collisioni in pista, ai tagli di variante, all'ignorare le bandiere.

Tuttavia, nessuno ha mai raggiunto la fatidica soglia dei 12 punti dalla sua introduzione nel Regolamento Sportivo, articolo 4.2, che recita quanto segue.

"Ogni volta che viene inflitta una penalità in base al Codice Sportivo Internazionale o all'articolo 38.3, i commissari della Formula Uno possono registrare punti di penalità sulla superlicenza del pilota. Le eccezioni sono gli avvertimenti o le multe".

"Una volta che i punti di penalità di un pilota hanno raggiunto i dodici, la sua superlicenza sarà sospesa per il prossimo evento. Allo stesso tempo, i dodici punti di penalità saranno azzerati".

I punti di penalità rimangono sulla superlicenza di un pilota per 12 mesi (quindi considerando dalla prima punizione ricevuta), poi scadono.

PUNTI DI PENALITA' RICEVUTI AL TERMINE DEL 2021

Punti
Pilota Team
Scadenza
12 - - Fra parentesi il numero della gara 2022
8 Japan Yuki Tsunoda Italy AlphaTauri 18.04.2022 (1)
7 Netherlands Max Verstappen Austria Red Bull 12.09.2022 (2)
Mexico Sergio Perez Austria Red Bull 18.04.2022 (2)
6 Germany Sebastian Vettel United Kingdom Aston Martin 28.03.2022 (5)
Russian Federation Nikita Masepin United States Haas 02.05.2022 (1)
Canada Nicholas Latifi United Kingdom Williams 06.06.2022 (3)
5 Finland Valtteri Bottas Germany Mercedes 25.06.2022 (2)
Canada Lance Stroll United Kingdom Aston Martin 18.04.2022 (1)
United Kingdom Lando Norris United Kingdom McLaren 05.06.2022 (3)
3 Italy Antonio Giovinazzi Switzerland Alfa Romeo 04.07.2022 (2)
France Pierre Gasly Italy AlphaTauri 09.05.2022 (1)
2 United Kingdom Lewis Hamilton Germany Mercedes 18.07.2022 (2)
Spain Fernando Alonso France Alpine 10.10.2022 (2)
Finland Kimi Räikkönen Switzerland Alfa Romeo 04.07.2022 (2)
1 United Kingdom George Russell United Kingdom Williams 17.07.2022 (1)
France Esteban Ocon France Alpine 12.09.2022 (1)
0 Australia Daniel Ricciardo United Kingdom McLaren -
Monaco Charles Leclerc Italy Ferrari -
Spain Carlos Sainz Italy Ferrari -
Poland Robert Kubica Switzerland Alfa Romeo -
Germany Mick Schumacher United States Haas -

Nella stagione 2021 sono stati soprattutto i piloti della Red Bull ad attirare l'attenzione dei commissari. Max Verstappen e Sergio Pérez hanno infatti chiuso in cima alla lista dei 'cattivi', dietro a Yuki Tsunoda.

Proprio il giapponese è risultato il più sanzionato, con 8 punti persi in sei differenti episodi. Ad Imola si è verificato il primo per non aver rispettato i limiti della pista, poi a Spielberg il pilota della AlphaTauri ha addirittura preso tre penalità.

Prima per aver ostacolato Valtteri Bottas in qualifica, poi per aver attraversato la linea di ingresso ai box due volte durante la gara. Inoltre, è stato penalizzato in Brasile e in Arabia Saudita per una collisione con le Aston Martin di Lance Stroll e Sebastian Vettel.

Hanno invece ricevuto 7 punti di penalità Verstappen e Pérez, col Campione del Mondo che in realtà fino al Gran Premio d'Italia a Monza non aveva avuto nessuna punizione, arrivata per via della collisione con Lewis Hamilton.

L'infrazione successiva è stata commessa nelle qualifiche in Qatar, quando non ha rispettato le bandiere gialle. Tre ne ha totalizati pure in Arabia Saudita, sempre per la toccata con Hamilton.

Nel 2022 l'olandese deve stare attento perché fino alla 16a gara della stagione avrà almeno 7 punti di penalità sul suo conto, quindi è a -5 da una potenziale sospensione.

A 'metà strada', con 6 punti di penalità, troviamo Vettel, Nikita Mazepin (Haas) e Nicholas Latifi (Williams). Il tedesco, però, non se li porterà dietro ancora per molto, visto che ne aveva già raccolti cinque alla prima gara della stagione in Bahrain.

Ad Hamilton rimangono invece 10 punti da gestire, avendone solamente persi 2 per la famosa collisione con Verstappen a Silverstone.

Non hanno infine perso punti i due della Ferrari, Charles Leclerc e Carlos Sainz, Daniel Ricciardo (McLaren), Mick Schumacher (Haas) e Robert Kubica, che ha sostituito due volte Kimi Räikkönen alla Sauber-Alfa Romeo.

PUNTI DI PENALITA' RICEVUTI NELLA STAGIONE 2021: I DETTAGLI

Pilota Totale Punti Gran Premio
Motivo Data

United Kingdom Hamilton

2 2 Gran Bretagna Collisione 18.07.2022

Finland Bottas


 

5 2 Stiria Guida pericolosa in corsia box 25.06.2022
2 Ungheria Collisione 01.08.2022
1 Qatar Bandiera gialla non rispettata 21.11.2022

Netherlands Verstappen


 

7 2 Italia Collisione 12.09.2022
2 Qatar Doppia bandiera gialla ignorata 21.11.2022
1 Arabia Saudita Taglio di variante vantaggioso
05.12.2022
2 Arabia Saudita Collisione 05.12.2022

Mexico Pérez

7 2 Emilia-Romagna Sorpasso in regime di safety car 18.04.2022
2 Austria Spinta ad avversario 04.07.2022
2 Austria Spinta ad avversario 04.07.2022
1 Italia Taglio di variante vantaggioso

12.09.2022

 

United Kingdom Norris

5 3 Azerbaijan Semaforo Rosso in corsia Box 05.06.2022
2 Austria Spinta ad avversario 04.07.2022

Australia Ricciardo

0        

Germany Vettel

6 3 Bahrain Doppia bandiera gialla ignorata 28.03.2022
2 Bahrain Collisione 28.03.2022
1 Austria Ostacolo a pilota 03.07.2022

Canada Stroll

5 1 Emilia-Romagna Taglio di variante vantaggioso 18.04.2022
2 Ungheria Collisione 01.08.2022
2 Russia Collisione 26.09.2022

Spain Alonso

2 2 Turchia Collisione 10.10.2022

France Ocon

1 1 Italia Collisione 12.09.2022

Monaco Leclerc

0        

Spain Sainz

0        

France Gasly

3 1 Spagna Posizione di partenza errata 09.05.2022
2 Turchia Collisione 10.10.2022

Japan Tsunoda

8 1 Emilia-Romagna Track Limits 18.04.2022
1 Stiria Ostacolo a pilota 26.06.2022
1 Austria Taglio della linea dei box 04.07.2022
1 Austria Taglio della linea dei box 04.07.2022
2 San Paolo Collisione 14.11.2022
2 Arabia Saudita Collisione 05.12.2022

Finland Räikkönen

2 2 Austria Collisione 04.07.2022

Italy Giovinazzi

3 2 Austria Sorpasso in regime di safety car 04.07.2022
1 Italia Rientro in pista pericoloso 12.09.2022
Poland Kubica 0        

Germany Schumacher

0        

Russian Federation Mazepin

6 1 Portogallo Bandiera blu ignorata 02.05.2022
1 Spagna Ostacolo a pilota 08.05.2022
3 Austria Doppia bandiera gialla ignorata 04.07.2022
1 Italia Collisione 12.09.2022

United Kingdom Russell

1 1 Gran Bretagna Collisione 17.07.2022

Canada Latifi

6 3 Azerbaijan Mancato rientro ai box in regime di Safety Car 06.06.2022
3 Austria Doppia bandiera gialla ignorata 04.07.2022

condividi
commenti
Gasly: "110 punti con AlphaTauri sono tanti, fanno ben sperare"
Articolo precedente

Gasly: "110 punti con AlphaTauri sono tanti, fanno ben sperare"

Articolo successivo

Coulthard: "Verstappen è entrato nella testa di Hamilton"

Coulthard: "Verstappen è entrato nella testa di Hamilton"
Carica i commenti