Primo Alonso, terzo Vettel: ad Austin fanno le prove...

Primo Alonso, terzo Vettel: ad Austin fanno le prove...

Sul tabellone luminoso dell'autodromo americano è apparsa una simulazione di gara

Guardate questa foto: primo Fernando Alonso, secondo Mark Webber, terzo Sebastian Vettel. A leggere il cartello luminoso saremmo al decimo giro del Gp degli Stati Uniti ad Austin. Alle ore 14,31 di domenica? Che questa sia un'immagine premonitoria della pensultima gara del mondiale 2012 che riporta la Formula 1 negli Stati Uniti? I tifosi del Cavallino se lo augurano, quelli di Vettel, magari meno. Non è il caso di farsi troppe domande, ma solo una bella risata: i tecnici dell'autodromo di Austin, in Texas, hanno fatto delle prove per verificare che il tabellone luminoso che campeggia nel rettilineo d'arrivo sia programmato nel modo giusto per l'appuntamento del debutto in programma nel week end e hanno... giocato. Gli uomini della Ferrari che hanno postato la fotografia di Twiteer si domandano se nello staff di Austin non ci sia qualche tifoso del Cavallino rampante, visto che nella simulazione è stato messo Fernando Alonso in testa alla gara, davanti alla coppia dei piloti Red Bull Racing. La prima anomalia è che Mark Webber possa stare davanti a Sebastian Vettel e stupisce che Lewis Hamilton con la McLaren venga "visto" solo all'ottavo posto. Vedremo domenica se Fernando riuscirà a contrastare il passo alle RB8 anche in qualifica, tanto da poter andare in testa alla gara. Comunque sia, è un curioso divertissement...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie