Vettel pragmatico: "Si riparte di nuovo da zero"

Il tre volte iridato indica i soli noti come avversari da battere anche nel 2013

Vettel pragmatico:
Nonostante la scorpacciata di successi maturata negli ultimi tre anni, Sebastian Vettel ha mantenuto il suo approccio piuttosto prudente anche in occasione della presentazione della Red Bull RB9, monoposto con la quale proverà ad andare a caccia del quarto titolo iridato consecutivo, impresa riuscita solamente a Michael Schumacher in passato. Il tre volte campione del mondo però è sempre molto pragmatico: "Si riparte di nuovo da zero, quindi tutti hanno le stesse chance di vincere. Ci aspetta una stagione molto lunga, ricca di sfide molto dure per ognuno di noi". Parlando degli avversari, ha indicato sempre i soliti noti come i più temibili: "I piloti migliori sono tutti nei team più forti, non è difficile quindi dire quelli che potranno essere i nostri avversari: Alonso è uno di essi e non è un segreto che lo rispetto molto come pilota. Ma Webber è un altro, Hamilton pure e via discorrendo. Di solito però non amo molto fare i nomi, perchè rischio di dimenticarmi qualcuno". E in effetti si era dimenticato di Jenson Button e per questo è stato anche rimproverato scherzosamente dal compagno di squadra... La voglia di tornare nell'abitacolo e di confermarsi al top è forte, anche se Sebastian ci ha tenuto a sottolineare che non ci sono garanzie: "Tutti hanno sempre delle grandi aspettative su di noi, ma noi dobbiamo pensare solo a noi stessi e a fare bene, perchè già questo porta abbastanza pressione. Sono già impaziente di tornare nell'abitacolo e di tornare a correre, anche se so che sarà difficile battere Mark, battere gli altri piloti e gli altri team. Negli ultimi tre anni ci siamo riusciti, ma non ci sono garanzie di poter continuare a vincere".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie