La Red Bull RB9 resta con la sospensione push rod

condividi
commenti
La Red Bull RB9 resta con la sospensione push rod
Redazione
Di: Redazione
03 feb 2013, 14:12

La nuova monoposto di Milton Keynes sponsorizzata Infiniti non avrebbe il vanity panel

Ce lo aspettavamo: ecco il primo scatto della Red Bull RB9 che è stata scoperta a Milton Keynes pochi istanti fa. La macchina di Adrian Newey che mostra sulle pance lo sponsor principale Infiniti, si presenta con due caratteristiche: non sembra avere il vanity panel fra telaio e muso che sembra più basso rispetto allo scorso anno e la sospensioni anteriore mantiene il classico schema push rod. Il geniale tecnico, inglese, quindi, segue la sua strada e non si è fatto prendere dall'innovativa soluzione della Ferrari che ha puntato sullo schema pull rod, poi copiato dalla McLaren sulla Mp4-28. Per una descrizione più precisa e per la gallery completa delle immagini vi rimandiamo a fra poco...

Prossimo articolo Formula 1
Newey definisce "evolutiva" la Red Bull RB9

Previous article

Newey definisce "evolutiva" la Red Bull RB9

Next article

Red Bull RB9: tra pochi minuti la presentazione!

Red Bull RB9: tra pochi minuti la presentazione!

Su questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Mark Webber , Sebastian Vettel
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie