Wolff: "In F.1 contano solo i tempi sul giro"

Il nuovo responsabile di Mercedes Motorsport sembra avere le idee piuttosto chiare

Wolff:
Lewis Hamilton non è stato l'unico a fare il suo debutto in Mercedes in occasione della presentazione della W04. Non è un caso, infatti, che il nuovo responsabile del reparto motorsport della Casa tedesca, Toto Wolff, sia parso piuttosto emozionato. Sensazione che è stata confermata anche dal diretto interessato: "I primi giri di una nuova vettura regalano sempre delle grandi emozioni e quelli di questa mattina non hanno fatto eccezioni. Tutto questo ha ancora più valore quando si parla di una Freccia d'Argento: la Mercedes ha una grande tradizione vincente, quindi è un onore poter scrivere una nuova pagina di questa storia". Wolff poi ha parlato anche dei suoi primi giorni a Brackley: "Entrando a far parte di questa squadra sono rimasto impressionato da quello che ho trovato. I ragazzi sono tutti molto motivati, di mentalità aperta e determinati a raggiungere il successo. Lo stesso discorso poi vale anche per i nostri piloti e certamente sarà affascinante seguire le gare di Nico e Lewis in questa stagione". Infine, non ha fatto troppi giri di parole quando ha dovuto parlare di quello che conta realmente nella Formula 1 odierna: "In definitiva, però, quella di oggi è una Formula 1 molto diretta: l'unica cosa che conta sono i tempi sul giro".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie