F1, Pirelli: le gomme prototipo 2021 provate nei GP di settembre?

Mario isola, responsabile car racing di Pirelli, ha ammesso che i test per le gomme prototipali 2021 potrebbero essere svolti su circuiti su cui la Casa italiana non ha dati.

F1, Pirelli: le gomme prototipo 2021 provate nei GP di settembre?

Nel corso delle prime uscite della stagione 2020 la Pirelli ha deciso di rinviare i test sulle gomme prototipali per il 2021 previsti nei primi 30 minuti delle Libere 2 di Silverstone 2 e Barcellona, prove che sarebbero state obbligatorie per tutti i team e tutti i piloti.

Pirelli riproporrà le gomme 2019 per il terzo anno consecutivo nel 2021, ma queste saranno rifinite, migliorate, così da migliorare il proprio prodotto in vista dell'aumento del carico aerodinamico prima dell'introduzione del nuovo regolamento tecnico che ridisegnerà le monoposto di F1 a partire dal 2022.

"Il piano era provare le gomme in vista del 2021 nella seconda gara di Silverstone e a Barcellona, ma poi abbiamo deciso di rinviare le prove per due motivi", ha spiegato Mario Isola, responsabile car racing di Pirelli a Motorsport.com.

"Il primo è quello legato a ulteriori valutazioni dei prossimi step delle gomme. Il secondo è che è stato possibile rinviare tutto perché ci saranno altre gare in Europa e abbiamo potuto considerare quelle come sede dei test. Questo è il nostro piano".

A questo punto sembra possibile che i test possano essere effettuati su piste in cui Pirelli non ha dati, come Imola, Portimao e Nurburgring. Isola, però, non si è detto affatto preoccupato e ha spiegato il perché.

"Non abbiamo ancora discusso con il nostro dipartimento Ricerca e Sviluppo riguardo a quale pista sia maggiormente rappresentativa per fare i test. Non sono molto preoccupato dal fatto che visiteremo delle nuove piste, perché in tutti i casi, abbiamo una baseline".

"Dunque anche se non abbiamo dati prima di andare a correre in certe piste, di sicuro acquisiremo dati nel corso del fine settimana e potremo fare delle comparazioni con quelle prototipali".

"Certamente è giusto dire che provare su piste come Barcellona, pista su cui abbiamo tanti dati, è meglio. Ma per me è meglio prenderci tempo e ripensare i prototipi e fare un passo grande verso la direzione più giusta".

condividi
commenti
F1, Tost: "Tsunoda sarà pilota AlphaTauri, presto o tardi"
Articolo precedente

F1, Tost: "Tsunoda sarà pilota AlphaTauri, presto o tardi"

Articolo successivo

Hamilton supporta Vettel: "Visto come lavora, ha tanto carattere"

Hamilton supporta Vettel: "Visto come lavora, ha tanto carattere"
Carica i commenti