Per Newey i nuovi musi sono pericolosi!

Per Newey i nuovi musi sono pericolosi!

Tredozi è in linea con Adrian: le proboscidi in caso di tamponamento si infilano sotto i crash box

La Fia ha deciso di abbassare la punta dei musi per evitare che il "naso" troppo alto potesse essere intrusivo negli impatti laterali, ma ora, con le proboscidi molto basse, i piloti rischiano lo stesso: Adrian Newey, con la schiettezza di sempre, ha messo tutti in guardia sostenendo che le attuali monoposto... "possono essere causa di seri rischi qualora ci sia un tamponamento da dietro". L'analisi del direttore tecnico della Red Bull Racing apre uno scenario inquietante: "E' vero - racconta Gabriele Tredozi, osservatore tecnico di OmniCorse.it nel paddock di Jerez - se una monoposto urta quella davanti c'è il serio pericolo che possa incastrarsi sotto la struttura anti-crash posteriore che è molto più alta. Non solo ma la superficie dell'estrattore rischia di far sollevare il retrotreno della monoposto tamponata che troverebbe nei musetti uno scivolo per alzarsi pericolosamente verso l'abitacolo...". Stupisce che non siano stati valutati questi rischi dagli uomini della FIA che si devono occupare della sicurezza delle monoposto: al primo giorno di test della stagione 2014 si è aperto un tema di discussione che, forse, meritava di essere approfondito in sede di definizione delle nuove norme...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie