Per l'Indipendent Ecclestone a processo in aprile

Per l'Indipendent Ecclestone a processo in aprile

Il tribunale di Monaco di Baviera avrebbe confermatole accuse a Mister E dei pubblici ministeri

L’Indipendent è uscito con la notizia secondo cui sarebbe stato avviato il procedimento penale ai danni di Bernie Ecclestone per la presunta tangente di 44 milioni di dollari, pagati a Gerhard Gribkowsky, il banchiere tedesco che aveva gestito la vendita di una partecipazione importante in F.1. Il giornale inglese ha ripreso una fonte di Sky News che conferma l’intenzione dei pubblici ministeri di Monaco di Baviera di andare a processo, non escludendo però che il caso possa anche trovare una soluzione extra-giudiziale. Nel 2012 il tribunale tedesco ha condannato Gerhard Gribkowsky a otto anni e mezzo di carcere per aver ricevuto una tangente. Bernie Ecclestone ha sempre negato che il denaro fosse una tangente, ma ha ammesso di aver pagato 8 milioni di sterline, mentre il resto sarebbe stato elargito da una delle sue aziende per pagare il lavoro che Gribkowsky aveva svolto da consulente. In realtà Mister E in precedenza aveva dichiarato che il pagamento era stato effettuato per fermare il banchiere dalle false notifiche dei suoi affari all'Agenzia delle Entrate. Secondo altre teorie il denaro sarebbe stato girato a Gribkowsky per sottovalutare una quota del 47,2% della F.1 al fondo CVC nel 2006. La CVC aveva acquistato il pacchetto azionario per 814 milioni di dollari, ma ci sarebbero stati altri acquirenti che avrebbero pagato di più. Sky News ha detto che il processo dovrebbe iniziare in aprile. La CVC ha rifiutato di commentare la notizia.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie