Alonso: "Il 2014? Un punto interrogativo per tutti"

Con il Mondiale sfumato, Fernando pensa al futuro: "Sono nelle mani dei nostri ingegneri"

Alonso:
La quarta vittoria consecutiva di Sebastian Vettel ha messo la parola fine alle speranze di Fernando Alonso di continuare a credere nel titolo iridato. La matematica lascia ancora la porta aperta a qualche minima speranza (77 punti sono tantissimi con appena 125 in palio), ma lo spagnolo della Ferrari ha spiegato che d'ora in avanti l'obiettivo sarà quello di portare almeno il secondo posto nel Mondiale a Maranello. In questa condizione però è impossibile non cominciare a pensare alla stagione 2014, quando arriveranno i nuovi regolamenti. Per provare a fermare il dominio del pilota tedesco e della Red Bull sarà fondamentale quindi trovare la strada giusta da seguire per gli uomini del Cavallino. "Il 2014 è un punto interrogativo per tutti. Rispetto agli altri anni è più difficile avere indiscrezioni su cosa stiano facendo i vari team. Sapremo la verità soltanto nei primi test di gennaio e febbraio. Siamo totalmente nelle mani dei nostri ingegneri, che lavorano in fabbrica sul nuovo progetto. Nessuno sa con certezza quale sia la direzione vincente. Noi ne stiamo seguendo una e siamo convinti di quella. Ma nessuno ci assicura che sia la migliore" ha detto Fernando alla Gazzetta dello Sport.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Fernando Alonso
Articolo di tipo Ultime notizie