Hembery: "Probabile una gara con tre soste"

Come da aspettative, in Malesia il degrado è molto più alto rispetto a Melbourne

Hembery:
Per la prima volta in questa stagione, il nuovo pneumatico Pirelli P Zero Silver hard è entrato in azione in Malesia: soluzione ideale per il caldo e l’umidità che caratterizzano il circuito di Sepang, dove oggi le temperature del tracciato hanno raggiunto i 47 gradi centigradi. Il pilota della McLaren, Lewis Hamilton, ha segnato il miglior tempo nella prima sessione di prove libere di questa mattina, 1'38"021, montando proprio il P Zero Silver hard. Con condizioni metereologiche incerte, molti piloti hanno sfruttato la possibilità di effettuare durante la prima sessione di prove libere molti long run sulle gomme dure. Solo i piloti della Scuderia Caterham, Vitaly Petrov e Heikki Kovalainen, hanno scelto pneumatici P Zero White medium per la prima sessione di prove libere, girando rispettivamente per nove e tre giri. Le condizioni di asciutto hanno caratterizzato anche la seconda sessione di prove libere, ed i piloti hanno utilizzato sin dall’inizio entrambe le soluzioni portate in Malesia da Pirelli, gomma dura e gomma media. Anche in questa sessione, Hamilton ha fatto registrare il tempo più veloce, 1'38"172s, questa volta montando la gomme media, P Zero White. Il direttore Motorsport Pirelli, Paul Hembery, ha detto: “A causa delle incerte condizioni del tempo e dell’asfalto abrasivo, il degrado della gomma è qui maggiore rispetto a quello visto a Melbourne. La gomma dura si è ben comportata nei giri lunghi, ma dovremo analizzare tutti i dati a nostra disposizione per poter stabilire quanti giri dura una gomma e quanti pit stop possiamo attenderci in gara. La nostra prima impressione è che una strategia di tre soste sembra altamente probabile e, finora, vi è stata una differenza di circa 0"5 tra le due mescole, ma la pista tenderà a modificarsi ulteriormente prima della gara. Le sessioni di oggi sono state estremamente importanti per le squadre, che hanno potuto effettuare long run utili a determinare il punto di crossover tra le due diverse soluzioni, e a capire quale pneumatico utilizzare in gara”.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie