Maldonado: "Meglio stare a casa che correre così"

Pastor vuole una vettura competitiva, ma non sa ancora quanto budget avrà per il 2014

Maldonado:
Demotivato. E' questo l'aggettivo che calza meglio a Pastor Maldonado in questo periodo. Dopo un 2012 che lo aveva consacrato come un talento in crescita, con tanto di vittoria a Barcellona, pur con il neo di un atteggiamento troppo grintoso, quest'anno il pilota venezuelano si è dovuto confrontare con una Williams che non si è confermata sugli stessi livelli, impedendogli di provare ripetersi. Ad oggi l'ex campione di GP2 ha messo insieme solamente un misero punticino e in una breve intervista concessa ad Autosport non ha avuto problemi ad ammettere che l'anno prossimo preferirebbe quasi restare ai margini del Circus piuttosto che dover affrontare un'altra stagione come quella che sta per concludersi. "Ho bisogno di una buona monoposto per divertirmi e quest'anno non mi sono divertito. Sto vivendo un momento molto difficile e devo trovare delle nuove motivazioni per rendere al massimo. Voglio di più, sono qui per fare di più. Non voglio correre in Formula 1 solo per fare presenza, se devo essere onesto. E' meglio stare a casa piuttosto che continuare così. Sono qui per vincere o almeno per lottare davanti" ha detto Pastor. Insomma, l'obiettivo è guidare una monoposto più competitiva nel 2014: "Spero di avere una vettura migliore l'anno prossimo, ne ho davvero bisogno. Nella mia carriera ho sempre dimostrato di poter lottare per la vittoria con una macchina all'altezza, quindi è deludente ambire solo ad entrare in Q2. Non sono qui per lottare con Bottas. Lui è un buon pilota, ma non è il mio obiettivo. Lo scorso anno a Barcellona ho dimostrato di essere pronto per vincere ed è quello che voglio tornare a fare". Il suo futuro però dipenderà anche dal budget che riuscirà a mettere insieme, che potrebbe essere inferiore rispetto al passato ora che non c'è più il presidente Chavez: "Spero di essere ancora sulla griglia, ma non si può mai sapere. Molto dipenderà anche dal supporto finanziario che troverò, ma la Formula 1 è così. L'anno scorso ho vinto un Gp e per l'anno prossimo non so ancora dove sarò".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Pastor Maldonado
Articolo di tipo Ultime notizie