Pasqua tragica: a 90 anni è morto Stirling Moss

Il campione inglese si è spento nelle prime ore della Pasqua nella sua casa di Mayfair accompagnato dalla moglie che ha dato la notizia. Il mondo delle corse è in lutto: Stirling ha vinto 16 GP ma nessun titolo mondiale.

Pasqua tragica: a 90 anni è morto Stirling Moss

L'automobilismo è in lutto! All'età di 90 anni è morto Stirling Moss. Il campione inglese si è spento nelle prime ore di questa domenica di Pasqua nella casa di Mayfair. La signora Moss che era al suo capezzale ha detto che si è morto serenamente dopo averlo curato per una lunga malattia.

Stirling Moss con la moglie

Stirling Moss con la moglie

Photo by: Franco Nugnes

Sir Stirling Craufurd Moss, nato a Londra il 17 settembre 1929 è stato un campione cristallino che si è meritato il titolo di Re senza corona perché è stato il pilota di F1 che ha vinto più GP (sedici) senza cogliere nemmeno un mondiale.

Leggi anche:

Moss conquisto per quattro volte il secondo posto nella classifica finale nei campionati 1955, 1956, 1957 e 1958. Stirling era l'ultimo pilota ancora in vita ad aver preso parte al mondiale del 1951. Ha corso in F1 fino al 1961 con monoposto per lo più inglesi: da Jaguar privata a Vanwall, Cooper, Lotus, Mercedes-Benz, ma anche con la Maserati.

Stirling Moss

Stirling Moss

Photo by: Franco Nugnes

La carriera fu stroncata nel 1962 per un grave incidente a Goodwood mentre era alla guida di una Lotus nel Trofeo Glover.  Rimase in coma per un mese e rimase paralizzato sul lato sinistro del coprpo per sei mesi. L'anno seguente, a seguito di un test con la Lotus, decise di concludere definitivamente la propria carriera.

Storica l'affermazione alla Mille Miglia del 1955 con la Mercedes 300 SLR divisa con il giornalista Denis Jenkinson: Moss coprì la distanza di 1.597 km su strada da Brescia a Roma e ritorno in poco più di dieci ore, una prestazione considerata folle.

Stirling Moss, Vanwall, with Tony Brooks who gave up his car for Moss to drive after his car retired
Stirling Moss, Vanwall, with Tony Brooks who gave up his car for Moss to drive after his car retired
1/7

Foto di: LAT Images

Stirling Moss, Rob Walker Racing Team Ferguson P99-Climax
Stirling Moss, Rob Walker Racing Team Ferguson P99-Climax
2/7

Foto di: LAT Images

#6 Jaguar D-type: Mike Hawthorn, Ivor Bueb leads #19 Mercedes Benz 300S: Juan Manuel Fangio, Stirling Moss
#6 Jaguar D-type: Mike Hawthorn, Ivor Bueb leads #19 Mercedes Benz 300S: Juan Manuel Fangio, Stirling Moss
3/7

Foto di: LAT Images

Mike Hawthorn, Ferrari e Stirling Moss, Vanwall
Mike Hawthorn, Ferrari e Stirling Moss, Vanwall
4/7

Foto di: LAT Images

Stirling Moss e Alain Prost, Ferrari al GP d'Australia del 1990
Stirling Moss e Alain Prost, Ferrari al GP d'Australia del 1990
5/7

Foto di: Sutton Motorsport Images

Stirling Moss, Vanwall
Stirling Moss, Vanwall
6/7

Foto di: LAT Images

Stirling Moss, Vanwall e Tony Brooks, Vanwall
Stirling Moss, Vanwall e Tony Brooks, Vanwall
7/7

Foto di: LAT Images

 

condividi
commenti
Le gomme di Senna usate a Donington nel 1993 diventano bracciali
Articolo precedente

Le gomme di Senna usate a Donington nel 1993 diventano bracciali

Articolo successivo

Anniversario McLaren: 39 anni dal primo telaio in carbonio

Anniversario McLaren: 39 anni dal primo telaio in carbonio
Carica i commenti