Lauda appoggia la proposta del punteggio doppio

Lauda appoggia la proposta del punteggio doppio

"Dovrebbero essere dati dei bonus di punti maggiori nell'ultimo terzo del campionato" ha detto

Dopo tante critiche, nei giorni delle festività natalizie la regola introdotta dallo Strategy Group, che prevede l'attribuzione di un punteggio doppio in occasione dell'ultimo Gp dell'anno, ha iniziato a trovare dei consensi. Prima è toccato al presidente della FIA, Jean Todt, etichettarla come una modifica minore al regolamento, poi anche dalla Mercedes sono arrivati i pareri favorevoli di Niki Lauda e di Toto Wolff. Anzi, il tre volte campione del mondo sembra essere addirittura in linea con Bernie Ecclestone, che recentemente ha sottolineato che la regola dovrebbe essere allargata agli ultimi tre Gp, altrimenti non avrebbe senso. Per Lauda l'estensione dovrebbe essere addirittura maggiore: "Dovrebbero essere dati dei bonus di punti maggiori nell'ultimo terzo del campionato" ha detto l'austriaco a SpeedWeek. Più contorto forse il pensiero di Wolff, che dal 2014 inizierà a vestire i panni del team principal della squadra di Brackley in coppia con Paddy Lowe: "Avrebbe senso una differente distribuzione dei punti a seconda dello stato o del contintente che ospita i Gp". Una cosa per il momento è certa: a gennaio lo Strategy Group ne riparlerà e solo allora capiremo se questa norma diventerà una realtà del Circus o se in queste settimane ne abbiamo solo discusso a vuoto.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie