Nicolas Todt sta trattando il salvataggio della Sauber

Nicolas Todt sta trattando il salvataggio della Sauber

Il francese pronto a portare delle garanzie bancarie ma vuole il ruolo di team principal, aspettando i russi

I russi sono stati a Hinwil. Ieri Monisha Kaltenborn ha ricevuto la cordata che vorrebbe rilevare la Sauber per salvare il team elvetico dal fallimento visto che i debiti sono arrivati alla soglia dei 100 milioni di euro e i dipendenti non prendono alcun compenso da mesi. TODT JR E SMP BANK Come vi avevamo anticipato in esclusiva alla vigilia del Gp di Germania su OmniCorse.it l'operazione sta andando avanti: in attesa che Boris Rotenberg titolare con il fratello di SMP Bank entri nel capitale della squadra c'è bisogno di una iniezione di capitale che possa garantire la prosecuzione della stagione 2013. NICOLAS AL POSTO DELLA KALTENBORN Nicolas Todt sarebbe in grado di portare delle garazie bancarie per un valore di 10 milioni di euro, ma il figlio del presidente della FIA vuole entrare subito nella compagime svizzera, rilevando il ruolo della prima donna team principal. Nel frattempo sta crescendo la pressione della Ferrari: il marchio del Cavallino, infatti, è il fornitore più esposto nell'eventuale crac della Sauber e sarebbe ben felice che la struttura di Hinwil venisse rilevata dallo staff di Boris Rotenberg. MARANELLO VIGILA A DISTANZA Il russo già gravita nel mondo di Maranello correndo con la Ferrari 458 tanto nella Blancpain Series che nel Challenge Ferrari, per cui è credibile che tutta l'operazione goda della "supervisione" del Reparto Corse, visto che la collaborazione non si limita solo alla fornitura del motove V8 056. HULKENBERG SI E' LIBERATO Alla Sauber è in corso una vera e propria smobilitazione di tecnici e anche Nico Hulkenberg, che finora non ha ricevuto alcun compenso, ha rescisso il contratto che lo vincolava alla Sauber avendo carta bianca per trattare il passaggio alla Lotus. MASSA PER IL 2014? L'arrivo di Nicolas Todt e della SMP Bank potrebbe aprire l'anno prossimo le porte della Sauber a Felipe Massa che è in scadenza di contratto con la Scuderia Ferrari. Il brasiliano si augura di allungare l'accordo con Stefano Domenicali anche un anno, ma ha in mano un'alternativa per restare nel Circus con una squadra che resterebbe sotto l'orbita tecnica e politica del Cavallino rampante. Prima del Gp d'Ungheria sarà necessario definire il riassetto della struttura e non è affatto escluso che vedremo molte facce nuove al muretto dell'Hungaroring...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Nico Hulkenberg , Esteban Gutiérrez
Articolo di tipo Ultime notizie