Rosberg: "E' stato un mio errore di valutazione"

Nico si prende la colpa dell'incidente di Spa e vuole mettersi alle spalle la vicenda dopo l'incontro di Brackley

Rosberg:

Dopo quello di Lewis Hamilton, non poteva mancare il commento di Nico Rosberg sulla riunione andata in scena oggi a Brackley, con i due piloti che sono stati chiamati per un chiarimento da Paddy Lowe e Toto Wolff dopo l'incidente che ha rovinato la corsa di entrambi a Spa-Francorchamps.

Il figlio d'arte ha affidato il suo commento alla sua pagina ufficiale di Facebook, sulla quale si è preso la colpa dell'accaduto, dicendo di aver commesso un errore di valutazione. Stessa versione che ha dato anche durante l'incontro di stamani.

"Nei giorni successivi al Gran Premio del Belgio, a Spa, ho speso tantissimo tempo a pensare a quello che è successo durante la gara e a discuterne con la squadra. Ho già espresso il mio rammarico per l'incidente ma, dopo l'incontro di oggi con Toto, Paddy e Lewis, vorrei fare un passo avanti e dire che si è trattato di un errore di valutazione da parte mia" ha detto Nico.

"La regola numero uno quando si è compagni di squadra è che non bisogna entrare in collisione, ma è esattamente quello che è successo. Per quell'errore di giudizio mi scuso con Lewis e con la squadra. Inoltre voglio dire che mi dispiace per i tifosi, che sono stati privati della battaglia tra di noi" ha aggiunto.

Al termine della riunione la Mercedes ha detto che i piloti saranno ancora libere di battagliare tra loro, ma anche che non saranno tollerati dei nuovi contatti. La cosa comunque non sembra un problema per Nico.

"Lewis ed io abbiamo ricevuto istruzioni chiare su come dobbiamo comportarci quando siamo in battaglia. Come piloti abbiamo una grande responsabilità verso la squadra, i tifosi ed anche la Mercedes, quindi dobbiamo prendere molto seriamente questa responsabilità. Non vedo l'ora di cominciare questa battaglia dura, ma le leale, che ci aspetta fino all'ultimo giro della gara di Abu Dhabi" ha concluso.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Nico Rosberg
Articolo di tipo Ultime notizie