Rosberg: "Nel 2014 voglio fare più punti di Hamilton"

Il tedesco della Mercedes si è migliorato nel 2013, ma vuole fare ancora meglio l'anno prossimo

Rosberg:
Il bilancio del 2013 può essere tutto sommato positivo per Nico Rosberg. Il pilota tedesco ha messo in cascina ben due vittorie, a Montecarlo e a Silverstone, e in questo modo ha contribuito in maniera importante al secondo posto della Mercedes nel Mondiale Costruttori. Il figlio d'arte però è convinto di aver vissuto troppi alti a bassi quest'anno, quindi l'anno prossimo spera di trovare una maggiore continuità, con un obiettivo dichiarato: fare più punti del suo compagno di squadra Lewis Hamilton, che invece nel 2013 lo ha preceduto di 18 lunghezze. "Non sono contento, ma sono abbastanza soddisfatto di questa stagione, anche se abbiamo avuto diversi alti e bassi. Il mio obiettivo era di fare meglio dell'anno scorso e ci sono riuscito, perchè ho vinto due gare. L'anno prossimo però punto a fare più punti del mio compagno di squadra. Se vogliamo diventare i migliori però dobbiamo cercare di essere più concreti nel 2014, ma sono sicuro che ci riusciremo perchè ora abbiamo una squadra davvero forte" ha detto Nico in una breve intervista rilasciata ad Autosport. Dopo aver fatto un breve test al simulatore, questa settimana Rosberg intanto farà il sedile per la monoposto del 2014: "Non vedo l'ora di guidare la monoposto nuova. Fosse per me, correrei domenica prossima. Intanto ho avuto modo di farmi una prima impressione al simulatore e nei prossimi giorni tornerò a Brackley per il primo passo concreto: faremo il sedile".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Nico Rosberg
Articolo di tipo Ultime notizie