Rosberg: "Le cose andranno meglio tra me e Lewis"

Durante la visita al ritiro della Nazionale di Calcio Tedesca, Nico è tornato sul rapporto con il compagno

Rosberg:
Oggi Nico Rosberg ha fatto visita al ritiro della Nazionale Tedesca di Calcio, che si sta preparando in vista dei Mondiali che inizieranno tra un paio di settimane in Brasile, e questa è stata l'occasione per tornare a parlare del rapporto con il compagno di squadra Lewis Hamilton, che sembra davvero arrivato ai minimi storici dopo il successo del tedesco a Montecarlo. Tra i due ci sono stati un paio di sgarbi reciproci (Lewis ha usato il tasto "Overtaking" in Spagna, dalla parte di Nico invece ha fatto discutere il lungo al Mirabeau durante le qualifiche), quindi il clima si è fatto molto teso all'interno del box Mercedes. Il figlio d'arte però è convinto che la situazione si possa ancora distendere. "Discutiamo sempre dei nostri problemi e lo abbiamo già fatto. Per questo sono sicuro che le cose potranno andare meglio e ci dimenticheremo di domenica. Questo è fondamentale, perché nel nostro sport si può vincere solo come squadra, non bastano gli sforzi di una sola persona. Sicuramente stiamo vivendo un momento un po' difficile internamente, ma non è la prima volta che capita nella storia del nostro sport" ha detto Rosberg. "Ogni tanto capita di discutere, ma il nostro vantaggio è che ci conosciamo da tantissimi anni. Basta sedersi e parlare per mettere una pietra sopra anche alle situazioni difficili ed è quello che faremo anche con questo fine settimana. Sicuramente però ci aspetta una dura battaglia nel corso di questa stagione" ha aggiunto.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Lewis Hamilton , Nico Rosberg
Articolo di tipo Ultime notizie