Una nuova pista ed un parco tematico in Malesia?

Una nuova pista ed un parco tematico in Malesia?

Se ne parla soprattutto per la F.1, ma il progetto di Peter Lim potrebbe interessare soprattutto alla MotoGp

Sono ormai 14 anni che la Formula 1 fa tappa in Malesia e lo ha sempre fatto sul circuito di Sepang. Per il futuro però il tracciato alle porte di Kuala Lumpur potrebbe anche non essere l'unico candidato ad ospitare il Circus, visto che Peter Lim ha annunciato oggi la sua intenzione di realizzare un impianto adatto alla Formula 1 nel sud della Malesia. Il miliardario di Singapore, che è anche un azionista della McLaren Automotive, ha annunciato che la costruzione di un autodromo da 4,5 km circa dovrebbe fare parte di un progetto più ad ampio raggio, che prevede la realizzazione di un parco tematico sul motorsport, che sarà chiamato "Motorsport City". Si parla dunque di un'operazione complessiva da circa 1,2 miliardi di dollari. "Questa regione sta diventando molto rapidamente una location molto ambita per il motorsport, perchè il mercato è in crescita" ha detto Lim a Bloomberg. Anche se se ne parla soprattutto a livello di Formula 1, questo nuovo progetto infatti potrebbe essere molto interessante soprattutto per la MotoGp. Appena pochi giorni fa, infatti, Lin Jarvis, responsabile dei programmi racing della Yamaha, ha proposto a Carmelo Ezpeleta di portare il Motomondiale a Sepang per due volte nella stessa stagione in futuro, visto che il mercato delle moto è grande espanzione nel Sud-est asiatico e che la cosa ha avuto ripercussioni positive anche sul Gp della Malesia, che ha visto un grande incremento delle presenze sugli spalti. E' chiaro quindi che la possibilità di correre due volte in questa regione, ma su due piste diverse, potrebbe essere particolarmente allettante per la Dorna.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie