Vettel rimane prudente nonostante il suo vantaggio

Vettel rimane prudente nonostante il suo vantaggio

Il tedesco della Red Bull si è detto convinto di andare incontro ad una qualifica tirata

Sebastian Vettel è stato il grande dominatore della prima giornata di prove del Gp d'Italia di Formula 1. Il tedesco della Red Bull ha rifilato ben sei decimi al diretto inseguitore Mark Webber e anche sul passo di gara ha dato la sensazione di avere una marcia in più rispetto alla concorrenza. Tuttavia, il tre volte campione del mondo rimane prudente, ricordando che oggi è solo venerdì. "E' stata una buona giornata, ma è ancora solo venerdì. Sembra che abbiamo un buona margine, ma se ci fissiamo troppo su questo rischiamo di farci distrarre. Inoltre penso che domani vedremo una qualifica serrata, con molte vetture a lottare al vertice" ha detto il leader della classifica iridata. "Anche se la vettura è già veloce, ci sono ancora alcune curve su cui scivola più di quanto vorrei. Come ho già detto, domani mi aspetto una qualifica molto tirata, perchè qui il giro è breve, con poche curve, quindi l'unica cosa che puoi fare è cercare di non commettere errori" ha aggiunto. Nonostante questa modestia di Seb, anche il compagno di box Webber sembra quasi domandarsi come abbia fatto a sfoderare quel gran giro: "Sicuramente la nostra macchina non va male, ma vogliamo cercare di rendere ancora migliore il nostro pacchetto. Dobbiamo lavorare ancora duramente sia sui long run che in quelli più brevi. Sebastian ha fatto un gran giro e ci ha staccato tutti, bisognerà vedere se riuscirà a ripetersi".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Mark Webber , Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie